Neil Young + Promise Of The Real

Paradox (Original Music From The Film)

2018 (Reprise) | songwriter, alt-country, blues-folk

A pochi mesi da quel “Visitor” (2017) d’ispirazione sfacciatamente patriottica, la collaborazione tra Neil Young e i giovani Promise Of The Real prosegue per un progetto cinematografico, il western-musical anticonformista “Paradox” (2018), opera seconda di Daryl Hannah (attrice notissima al grande pubblico per il suo ruolo d’antagonista nel tarantinianoKill Bill”). Il loner e la band partecipano in qualità d’attori oltre, ed era intuibile, come autori della colonna sonora. Il film, in soldoni un nuovo veicolo per la cocciutaggine ambientalista di Young, è persino privo di senso.

E dalla colonna sonora non emerge che un’apoteosi dell’autocelebrazione, in modalità furbamente mutante. Ci sono agganci al repertorio recente e recentissimo, guidati da una “Show Me” tratta da “Peace Trail” (2016) e rielaborata con i Promise, e ci sono - ovviamente - rivisitazioni dell’epoca d’oro, un’ennesima “Cowgirl In The Sand”, qui ribattezzata “Cowgirl Jam” (che ribadisce che il complesso dei fratelli Nelson ancora non eguaglia i Crazy Horse), ma anche una sottovalutata “Pocahontas” filtrata dal timbro metafisico del suo pump organ, sempre un bel sentire.

In qualsivoglia forma, il contatto tra il canadese e il cinema ha sempre dato risultati imbarazzanti tranne in un caso: la partitura quasi-aleatoria per un altro western metafisico, di tutt’altra caratura rispetto al tentativo della Hannah, “Dead Man” (1995). Uno Young consapevole fino al narcisismo dei suoi talenti sbatte dentro anche questo, pur banalizzando quelle spontanee, viscerali, estese traversate di feedback, echi e tremolo, in piccoli souvenir, i sei “Paradox Passage”. E’ l’unico motivo per mangiare cotanta minestra, peraltro allungata con canzoni del padre dei Nelson, l’amicone Willie. Per neilyounghiani non di ferro, di titanio. Edizione digitale a cura della sua Shakey Pictures. Uscito con un bootleg degli anni d'oro, "Roxy - Tonight's The Night Live" (2018).

(18/04/2018)

  • Tracklist
  1. Many Moons Ago In The Future
  2. Show Me
  3. Paradox Passage 1
  4. Hey
  5. Paradox Passage 2
  6. Diggin’ In The Dirt (chorus)
  7. Paradox Passage 3
  8. Peace Trail
  9. Pocahontas
  10. Cowgirl Jam
  11. Angel Flying Too Close To The Ground
  12. Paradox Passage 4
  13. Diggin’ In The Dirt
  14. Paradox Passage 5
  15. Running To The Silver Eagle
  16. Baby What You Want Me To Do?
  17. Paradox Passage 6
  18. Offerings
  19. How Long?
  20. Happy Together
  21. Tumbleweed
Neil Young su OndaRock

Monografia

Neil Young

The Loner

Recensioni

NEIL YOUNG

Hitchhiker

(2017 - Reprise)
Recupero di una session acustica di prova, risalente al 1976, per il cavallo pazzo

NEIL YOUNG + PROMISE OF THE REAL

The Visitor

(2017 - Reprise)
Secondo tentativo, patriottico stavolta, per il Loner e i suoi giovani comprimari

NEIL YOUNG + PROMISE OF THE REAL

Earth

(2016 - Reprise)
Doppio live per un loner sempre più ecologista e la sua giovane band

NEIL YOUNG

Peace Trail

(2016 - Reprise)
Nuovo instant record di attivismo e contemporaneità per il gran canadese

NEIL YOUNG + PROMISE OF THE REAL

Monsanto Years

(2015 - Reprise)
Il Loner insieme una giovane band per un concept d'attualità

NEIL YOUNG

A Letter Home

(2014 - Third Man)
Eccentrica raccolta di cover dal suono antico per il grande canadese

NEIL YOUNG

Storytone

(2014 - Reprise)
L’approdo al rock orchestrale per il grande canadese, in un’accensione di grandeur

NEIL YOUNG & CRAZY HORSE

Psychedelic Pill

(2012 - Reprise)
Primo album doppio per il Loner canadese, al fianco dei suoi Crazy Horse

NEIL YOUNG & CRAZY HORSE

Americana

(2012 - Reprise)
La rimpatriata tra il vegliardo canadese e la sua mitica band, per una raccolta di traditional ..

NEIL YOUNG

Le Noise

(2010 - Reprise)
Il "loner" nel suo disco più "loner", accompagnato dal conterraneo Lanois

NEIL YOUNG

Fork In The Road

(2009 - Reprise)
L'album "ecologico" del loner canadese: dieci tracce con un mood sfacciatamente arioso ..

NEIL YOUNG

Chrome Dreams 2

(2007 - Reprise/Wea)
Il vecchio loner canadese riesce ancora a emozionare

NEIL YOUNG

Living With War

(2006 - Reprise)

NEIL YOUNG

Prairie Wind

(2005 - Reprise)
Young abbandona i Crazy Horse e cavalca le praterie di Nashville

NEIL YOUNG

Greendale

(2003 - Reprise)

NEIL YOUNG

Rust Never Sleeps

(1979 - Reprise)
Lo storico live del Loner canadese, tra numeri acustici e cavalcate elettriche

NEIL YOUNG

Tonight's The Night

(1975 - Reprise)
L'opera con cui Young si scopre sommo filosofo del dolore, portatore di un messaggio universale e a-temporale ..

NEIL YOUNG

Harvest

(1972 - Reprise)
Ballate bucoliche e sfibranti cavalcate elettriche: l'apoteosi del country-rock younghiano

NEIL YOUNG

After The Gold Rush

(1970 - Reprise)
La migliore commistione possibile tra country e rock, tra epica da terra promessa e languide carcasse ..

News
Live Report
Speciali

Neil Young + Promise Of The Real on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.