Adriano Zanni

Ricordo quasi tutto

2019 (Bronson Recordings) | ambient-drone, field recording

Presentato in apertura a un concerto di William Basinski e Lawrence English a Ravenna, il nuovo album di Adriano Zanni è un album fortemente multimediale, un'esperienza a tutto tondo che intrappola l'ascoltatore nel proprio film mentale. Abbandonato il moniker di Punck ma non il suo modus operandi, il fotografo romagnolo riesce ancora nel difficile tentativo di fare collidere immagini e musica grazie al suo sagace uso dei field recording, registrati tra l'ospedale e i territori limitrofi alla sua casa a Marina Romea.

"Ricordo quasi tutto" si muove nel territorio dove Zanni è maestro, tra analogico e digitale, in quei paesaggi che sanno prendere vita e fare parlare le nostre più antiche memorie, lasciandoci inermi ad ascoltarle. Proprio per questo, ogni titolo del disco riprende semplicemente ciò che la traccia include al suo interno, affidando la ricerca del significato di questi suoni alla mente dell'ascoltatore. Dallo scrocchiare delle conchiglie sotto ai piedi di "Conchiglie, cani, gabbiani, mare e nebbia", passando per la tempesta di "Paura, fulmini e saette", l'ambientazione sembra essere quella del mare d'inverno, testimone oculare dei nostri tormenti.

Sono ossessioni in musica in cui la presenza umana rimane inizialmente silenziosa, almeno fino alla detonazione di "Onde sinusoidali, esplosioni e inutili ricordi" che ci trascina letteralmente nel lacerante vortice di "Verso il nulla".
A chiudere, i 30 minuti di "Linosa Europa, Europe", straniante sinfonia elettronica che si dissolve nel dialogo finale, in cui l'ascoltatore viene invitato all'esperimento di "riconoscere tutti i suoni, per poi dimenticarli". Un consiglio che per certi versi sintetizza alla perfezione tutta l'opera multimediale di Zanni.

(13/04/2019)



  • Tracklist
  1. Conchiglie, cani, gabbiani, mare e nebbia
  2. Paura, fulmini e saette
  3. Gli scogli, novembre e l'apnea
  4. Fuoco, notte e le perline
  5. Onde sinusoidali, esplosioni e inutili ricordi
  6. Verso il nulla
  7. Linosa Europa, Europe
Adriano Zanni on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.