Powder

Powder In Space

2019 (Beats In Space) | dream-house, deep-house

La notte di Tokyo, con le sue luci, i suoi colori e le infinite tentazioni, è senz'altro uno scenario invitante in cui circoscrivere un progetto volto al dancefloor, ancor più se assume le fattezze di un Dj-mix. E se invece questo stesso contesto potesse essere utilizzato sì per produrre della house, lontana però dai club e volta al privato della propria stanza? Momoko Goto, meglio conosciuta come Powder, soddisfa pienamente questo interrogativo, dimostrandosi la più sensibile interprete di un modo più intimo di approcciarsi ai linguaggi dance.
Dj e produttrice raffinata, artefice di un'estetica sognante e coinvolgente, la nipponica mette in piazza tutta la sua levigata sensibilità in “Powder In Space”, ovattata selezione di beat felpati e dolci melodie, curata con l'autorevolezza e la finezza di un orecchio abituato a lunghe sessioni di ascolto e registrazione. Non poteva esserci migliore avvio per la nuova serie di mix curata dalla Beats In Space, etichetta che sta costruendo un peculiare percorso di ricerca nei meandri più nascosti della dance mondiale.

Se è vero che il delizioso video animato girato per l'occasione per “New Tribe” (uno dei due brani autografi presenti nella raccolta) aiuta a circostanziare la personalità e la doppia vita di Shibata, nondimeno la stessa collezione è una cartina tornasole più che indicativa della sua indole. Racconta infatti di un carattere conteso tra gli impegni lavorativi diurni e il totale abbandono creativo notturno, quello attraverso cui poter evadere e progettare, senza le pressioni e le costrizioni dell'ambiente circostante.
È quindi logico che la sua produzione, e a maggior ragione la selezione messa in atto per quest'ultimo mix, rispecchino alla perfezione la ricerca di distacco, il desiderio di raccoglimento e distensione centrali nel processo realizzativo della dj. La raccolta, piuttosto che giocare di eclettismo e stupire ad ogni cambio di traccia, si risolve insomma in un flusso omogeneo per mood ed estetica, una sequenza che premia atmosfere distanti e distaccate, tratteggi ritmici definiti ma mai su di giri, chiaroscuri emotivi e alternanze docili, pienamente in linea col carattere sfumato e introspettivo della sua firmataria.

Tra chicche da connoisseur, nomi di punta nei loro settori di riferimento (i tribalismi arcani di Don't Dj e le striature ambient di Kettenkarussell i casi più evidenti) e vere finezze scovate in anni di paziente catalogazione, il mix di Powder resta una collezione dal forte impatto sensoriale, capace di evocare una tangibile corporeità senza mai alzare il tono o calare beat tartassanti. Quella di Shibata è una fisicità più suggerita che esibita, un gioco di illusioni che lascia percepire spazi e contesti, popolandoli con la mente e le sue suggestioni. Proprio per questo però la raccolta avvince in maniera così duratura, rivelandosi ascolto seducente e profondo, un mistero che non si risolve mai del tutto.
Evanescenze jazzy (“Roy Brooks”), piccoli momenti di tempesta (i fraseggi technoidi di “Ton 10” di Karamika), scintille sognanti (lo splendido autografo “Gift”) parlano di una sensibilità rara, di una produttrice che anche nel manovrare brani altrui rende manifesta la sua visione della musica da ballo. A questo punto, la voglia di saggiare il talento di Powder su un album effettivo è il minimo.

(22/03/2019)

  • Tracklist
1. Samo DJ & Hidden Operator – Zavchat Szadi Rox
2. Tornado Wallace – Open Door (Born Inna Tent Mix)
3. Acid Pauli – Release
4. Don't Dj – Southern Shore
5. Daphne – When You Love Someone (Groove Instrumental)
6. Vedagor – Untitled II
7. Second Language – The Party (Bluntman Deejay's Mould Meditation)
8. Tiago – Roy Brooks
9. Karamika – Ton 10
10. The Sun God – Ancient Echoes (Tribute To Larry Heard)
11. Powder – Gift
12. Vertigo Inc – The Water Margin
13. K-LINE – Saxopetu
14. Powder – New Tribe
15. Kettenkarussell – Just For A Second
16. Jules Etienne – Cuban Omelette
17. Lord Of The Isles – Your Smile
18. Cos/Mes – Forever


Powder on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.