Sonologyst

Ancient Death Cults And Beliefs

2020 (Cold Spring) | dark-ambient

La nuova pubblicazione a nome Sonologyst è una ristampa originariamente pubblicata in digitale nel 2015 e oggi riedita grazie alla riscoperta dell’etichetta Cold Spring. Abbiamo lasciato l’autore del progetto, Raffaele Pezzella, tra apocalissi e fantasmi, e tornando indietro nella sua discografia troviamo “Ancient Death Cults And Beliefs”, Lp decisamente oscuro, dedito, quasi come un'analisi antropologica, alla scoperta dei culti dei morti delle civiltà antiche e al ruolo che la morte ha avuto nella mitologia e nelle prime religioni.

Quanto gli antichi potessero continuamente avere sempre al proprio fianco la morte è difficile dirlo, ma di certo dovevano sentirne la presenza molto più di quanto l'uomo contemporaneo potrà mai comprendere. Da qui nascono piramidi, templi, nome di roccia in ogni cultura precristiana (siano essere europee, asiatiche, africane o dei nativi americani). Paura dell’ignoto, ma anche una convinzione che qualcosa dopo la morte debba esistere, un regno dei morti che rendeva necessario la presenza di offerte e oggetti utili al defunto nell’aldilà.

Pezzella compie quindi un tragitto basato su un susseguirsi di droni tra synth e sax manipolati che partono da “Purgatorium”, una colata liquida di vernice nera, con simulacri di lingue ignote, che rappresenta l’ingresso nel nuovo mondo. “Primeval Science” aggiunge cenni di musica concreta con rumori e sax resi irriconoscibili. “Popol Vuh” rimanda al celeberrimo libro dei morti che ha ispirato la creatura di kraut mistico di Florian Fricke e aggiunge brevi note di chitarre.
Il brano più imponente si trova alla fine, nei quindici minuti di “Anubis, House Of Dead Prince”, statici e monumentali, nuova colata di nero tra synth, archi, clarinetto e percussioni, un lungo percorso in compagnia di esseri misteriosi verso l’ignoto.

Riascoltare oggi questo lavoro del 2015 fa comprendere quanto il percorso di Pezzella si sia evoluto nel tempo: questo tassello mancante, oggi disponibile in versione fisica, fa anche capire quanto complesso sia questo percorso faticoso ed elaborato, con un vertice che finora è stato raggiunto col prezioso “Apocalypse”.

(23/03/2020)



  • Tracklist
  1. Purgatorium
  2. Ceremony
  3. Primeval Science
  4. Popol Vuh
  5. Anubis, House Of Dead Prince


Sonologyst su OndaRock
Recensioni

SONOLOGYST

Phantoms

(2019 - Unexplained Sounds Group)
Visioni fantasmatiche e memorie perdute nel nuovo Lp del progetto di Raffaele Pezzella

SONOLOGYST

Apocalypse

(2017 - Eighth Tower Records)
Perfetta colonna sonora dell'apocalisse in un percorso tra ambient e documentario

Sonologyst on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.