Blah Blah Blah

4 AD

La storia della label dai Bauhaus a U.S. Girls

di Davide Sechi
Bella questa canzone! MI fai vedere l’etichetta? Ah bè, 4AD!  E quindi, scusa?
E quindi 4AD vuol dire alternative, musica valida, qualità, nessuna porcheria commerciale. Cocteau Twins, Dead Can Dance, Bauhaus, Lush…Dai su?! Ma che ascolti? Erasure?! Pet Shop Boys?! Vabbè, ti passo Madonna, anzi no. Guarda un po’, è uscita la canzone di Natale di Lisa Gerrard con Nick Cave all’ukulele?!?

Ascolta o scarica gratuitamente il podcast

4 AD - La storia della label dai Bauhaus a U.S. Girls

Perché c’è stato un tempo nel quale un appassionato di musica tendente al generalismo, nel senso di curiosità e massima apertura motivata dall’entusiasmo, si sentiva accerchiato, additato, rischiava di essere persino molestato. Dai sostenitori di qualsiasi filone considerato puro e privo di compromessi: punk, dark, industrial, politicizzati, metallici.

E poi c’erano i fideisti della 4AD, l’etichetta discografica rigorosamente indipendente, sorta sul finire degli anni 70 e cresciuta nel mare magnum del post-punk durante il decennio successivo e assurta, alfine, ad approdo ritenuto sicuro e protetto dai mali sonori negli anni 90.

Venti anni dopo, resistono ancora delle piccole frange, ma tutto è divenuto più leggero, meno impegnativo e assolutistico. Ma la 4AD i dischi continua a pubblicarli, in un’atmosfera meno battagliera ma nella quale permane un senso di elitarismo. Ah, la nuova musica 4AD ha sempre quel non so che… Non lo sapete? Marco e Davide invece sì. For(se)AD.

Potete iscrivervi alla pagina Facebook di Blah Blah Blah, dove trovate i podcast da scaricare, le scalette,  e tutte le news relative alla trasmissione. E per interagire in diretta, abbiamo anche la pagina del gruppo in cui lasciare i vostri commenti. 

L'immagine può contenere: sMS



Playlist
Scaletta del programma
 

Prima parte
1. U.S. Girls - Velvet For Sale - In a Poem Unlimited (2018)
2. David Byrne & St. Vincent – Who - Love This Giant (2012)
3. Stereolab - Neon Beanbag - Chemical Chords (2008)
4. Future Islands - A Dream of You and Me – Singles (2014)

Accadde oggi
5. Cocteau Twins - Throughout the Dark Months of April And May – Victorialand (14 aprile 1986)

Seconda parte
6. The Wolfgang Press - A Girl Like You – Queer (US version 1992)
7. Red House Painters - All Mixed Up - Songs for a Blue Guitar (1996)
8. Deerhunter – Agoraphobia – Microcastle (2008)
9. Tindersticks - Black Smoke - Falling Down A Mountain (2010)

News della settimana
10.Cavern of Anti-Matter - Phase Modulation Shuffle - Hormone Lemonade

Spazioitalia
11.Baustelle – Tazebao - L’amore e la violenza vol. 2 (2018)

Terza parte
12.Bauhaus - Dark Entries - single (1980)
13.The Birthday Party - Nick the Stripper - Prayers on Fire (1981)
14.Rema-Rema – Rema-Rema - Wheel In The Roses ep (1980)
15.Clan of Xymox – A Day - Clan of Xymox (1985)
16.Kristin Hersh – Your Ghost - Hips and Makers (1994)
17.U.S. Girls – Rosebud - In a Poem Unlimited (2018)

 

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.