Blah Blah Blah

Ulver vs Depeche Mode, la sfida del pop gotico

Il lato oscuro del synth-pop

di Davide Sechi

E all’improvviso giunse il momento, fatidico, come un duello rusticano, come una sfida all’ultimo coltello, come un match a Cesar Palace di Las Vegas, con Rino che urla al massacro. Inatteso dai protagonisti, ma anche dai fan, troppo seduti proprio come i loro eroi, disattenti perché troppo indaffarati nel giustificare un amore ultradecennale e un po’ stanco. Ma si sa, al cuor non si comanda, quindi pacche sulle spalle, magari qualche cenno di approvazione e di incoraggiamento, ma di usurpatori non ne vogliamo vedere l’ombra.

Ascolta o scarica gratuitamente il podcast


All’alba della primavera 2017, d’un tratto ricomincia la caduta delle foglie e riparte una nuova stagione gotica. Ma forse è solo un’impressione, forse non c’è nulla di nuovo e anzi il cielo appare azzurro e soleggiato, e la musica è sì dark ma pure pop, quindi con paradossali digressioni simil gioiose, comunque galvanizzanti. Che è successo? Gli Ulver, ensemble noto per certe simpatie metalliche, vissute però in maniera quantomeno stravagante, decidono, dopo un lento ma evidente processo di maturazione, di calare l’asso synth-gothic-pop e pubblicano un album che fa irruzione, senza neanche suonare il citofono, e con grande autorevolezza, nella dimora dei vecchi e cari Depeche Mode, protagonisti nelle stesse settimane di un “nuovo” disco, covato e sfogato e presentato agendo su tutte le più importanti leve della comunicazione, vissuto al solito come un boom.
Marco e Davide, che senza neanche dirselo, stavano aspettando una simile coincidenza da qualche anno, prendono la palla al balzo, invitano gli sfidanti al centro del ring e accolgono pure una serie di guest che hanno reso speciale l’ambito scuro ma al tempo stesso solare, quelli del pop gotico. Quindi accorrete, o voi appassionati, ingresso libero, il mantello non è necessario.

Potete iscrivervi alla pagina Facebook di Blah Blah Blah, dove trovate i podcast da scaricare, le scalette,  e tutte le news relative alla trasmissione. E per interagire in diretta, abbiamo anche la pagina del gruppo in cui lasciare i vostri commenti. 

Blah Blah Blah




Playlist
Scaletta del programma 

Prima parte
1 - Ulver - Southern Gothic - The Assassination of Julius Caesar
2 - Depeche Mode – You Move – Spirit
3 - The Soft Moon - Far - Deeper (2015)
4 - IAMX – Happiness – Metanoia (2015)
Accadde oggi
5 - Depeche Mode – Strangelove – Music For The Masses (uscita singolo 14 aprile 1987)
6 - Depeche Mode – Sister Of Night – Ultra ( 14 aprile 1997)
News della settimana
7 - Udde – Same Old Song - The Familiar Stranger (2017)
Seconda parte
8 - Camouflage – Shine – Greyscale (2015)
9 - The Smashing Pumpkins - Appels + Oranjes – Adore (1998)
10 - Gary Numan – The Fall - Dead Son Rising (2011)
Un sabato italiano
11 Bobby Joe Long's Friendship Party – Bundytismo - Bundytismo - concetti e sostanze meanstream (2017)
12 Pankow - God's Deneuve - God's Denevue (1984)
Terza parte
13 Clan Of Xymox - Back Door – Medusa (1986)
14 Paradise Lost – It’s Too Late – Host (1999)
15 Ulver – 1969 - The Assassination of Julius Caesar

Ulver su OndaRock
Recensioni

ULVER

The Assassination Of Julius Caesar

(2017 - House Of Mythology)
Tra i progetti più ambiziosi del collettivo norvegese, un'opera che solca il corso della storia ..

ULVER

ATGCLVLSSCAP

(2016 - House Of Mythology)
Dodici sessioni live "libere" compongono un ritorno dalle tante anime

ULVER

Riverhead (Original Motion Picture Soundtrack)

(2016 - House Of Mythology)
Il progetto norvegese torna al servizio del cinema dopo oltre un decennio

ULVER

Trolsk Sortmetall 1993-1997

(2014 - Century Media)
Un box rimasterizzato celebra il culto della storica trilogia ulveriana

ULVER

The Norwegian National Opera

(2013 - Kscope)
La sorprendente meta-opera live che celebra il mito norvegese

ULVER WITH TROMSø CHAMBER ORCHESTRA

Messe I.X–V I.X

(2013 - Kscope)
I Lupi norvegesi in un rituale orchestrale dalla spiritualità deviata e malsana

ULVER

Childhood's End

(2012 - Kscope)
Gli Ulver festeggiano i 20 anni di carriera con 16 rivisitazioni

ULVER

Wars Of The Roses

(2011 - Kscope Rec.)
L'ennesima metamorfosi dei lupi norvegesi, a caccia di sonorità sempre più oscure, sognanti ..

ULVER

Shadows Of The Sun

(2007 - The End / Jester Records)
Ulver 2007. L'ennesima metamorfosi della band norvegese

News
Live Report
Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.