Libri

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti - Canzoni Preghiere Parole Opere Omissioni

Claudio Lancia
Autori: Matteo Remitti e Stefano Fiz Bottura
Titolo: Giovanni Lindo Ferretti - Canzoni Preghiere Parole Opere Omissioni
Editore: Arcana
Pagine: 394
Prezzo: 16,50 euro

Matteo Remitti e Stefano Fiz Bottura realizzano per la casa editrice Arcana il più completo libro mai scritto sulla figura di Giovanni Lindo Ferretti, una delle più grandi autorità della musica italiana degli ultimi trent'anni. Ben ventisei ne sono trascorsi dalla pubblicazione di "Ortodossia", il primo Ep dei CCCP, il quale iniziò a ridisegnare lo scenario musicale nazionale alternativo.

Ferretti è da sempre un personaggio che riesce a far parlare di sé, prima come cantante dei CCCP, successivamente come fulcro dei CSI, poi con il meno brillante progetto PGR e la parallela carriera solista.
Il libro racconta la parabola personale e artistica del musicista, dalla quasi militanza in Lotta Continua e nel primo nucleo delle Brigate Rosse, alle attuali polemiche innescate dalla inaspettata conversione alla destra e al cattolicesimo.

E' un percorso non semplice e assai poco lineare quello compiuto da Giovanni Lindo Ferretti, sempre attaccatissimo alla sua terra e ai suoi cavalli; un'infanzia senza papà e segnata dalla frequentazione del collegio Maria Ausiliatrice, poi l'evento che gli cambiò la vita, nel 1981 l'incontro a Berlino con Massimo Zamboni, e da lì la creatura CCCP iniziò a prendere forma.
Ferretti non aveva alcuna speranza di imparare a suonare uno strumento, l'unica sua possibilità per entrare in una band era cantare, e lo farà per il resto della carriera in maniera personale ed efficace.

Giovanni Lindo Ferretti. Canzoni, preghiere, parole, opere, omissioniI CCCP attinsero all'estetica e all'iconografia filo-sovietica, diventando rapidamente la band punk di riferimento sul suolo italiano.
Il libro è costruito suddividendo la storia in quinquenni (paragonati ai piani quinquennali della vecchia URSS) e ci conduce ad esplorare la magnifica creatura che seguirà i CCCP (che nel 1990 con il sostanzioso "Epica Etica Etnica Pathos" ebbero il privilegio di scrivere il proprio necrologio), quei CSI che adeguarono il proprio nome continuando a seguire le sorti dello stato ex-sovietico.
Ci furono cambi di formazione, alla storica accoppiata Ferretti-Zamboni si aggiunsero Gianni Maroccolo, Giorgio Canali, Francesca Magnelli e la voce di Ginevra Di Marco.
"In quiete", "KO de mondo", "Linea Gotica" e "Tabula Rasa Elettrificata" (che raggiunse il primo posto nelle classifiche di vendita) pretendono attenzione assoluta e diventano pilastri irrinunciabili nella storia del rock italiano contemporaneo.
Parallelamente i CSI si fecero promotori di due etichette discografiche indipendenti (Dischi del Mulo e Sonica, che confluiranno successivamente nel Consorzio Produttori Indipendenti), le quali lanceranno molte delle band chiave degli anni 90, fra le quali occorre ricordare almeno Marlene Kuntz, Discplinatha, Ustmamo e Yo Yo Mundi.

Ma proprio quando i CSI erano all'apice del successo e si dimostrarono capaci di riempire i palazzetti di tutta Italia, il giocattolo si ruppe, Massimo Zamboni lasciò il gruppo, che per tutto il 2000 provò inutilmente ad andare avanti senza di lui.
I CSI si trasformarono in PGR, continuando a perdere pezzi per strada, fino a ridurre la line-up ai soli Ferretti, Maroccolo e Canali, licenziando complessivamente tre dischi nettamente inferiori alla storia discografica precedente.

Giovanni Lindo intanto si infatua per la musica elettronica berlinese (Berlino che ritorna nel suo destino...) e dà alle stampe "Co.Dex", disco solista sintetico e in parte inconcludente.
E si arriva ai giorni nostri: fra dichiarazioni politiche che fanno discutere e riavvicinamenti al sacro, Ferretti continua a dividere fan e opinione pubblica.
Molti lo danno per rincitrullito, altri per ex-musicista, lui sconfigge una grave malattia e continua a impegnarsi in diversi progetti musicali e non, affrontando anche il cinema, il teatro e la realizzazione del (pessimo) libro "Reduce".

Qualsiasi sia la vostra posizione, Giovanni Lindo Ferretti è un artista che merita di essere approfondito; questo libro lo fa degnamente, pur non essendo esente da qualche pecca. Anzitutto si presenta piuttosto singolare nella costruzione, con diverse linee narrative che si sovrappongono per tutta la narrazione e che rendono il risultato finale parzialmente caotico. Parte del testo è scritto attraverso il racconto di personaggi che non è dato sapere se essere reali oppure frutto della fantasia degli autori. Avrebbero poi meritato un'analisi più approfondita due dischi fondamentali dei CSI come "Linea Gotica" e "Tabula Rasa Elettrificata".
Ciò non toglie a Remitti e Bottura il merito di aver reso giustizia a Ferretti, portando la sua avvincente biografia nelle librerie di tutta Italia, e state pur certi che presto si renderà necessario un succoso aggiornamento.

Playlist
 CCCP

 

  

 

 Compagni, cittadini, fratelli, partigiani/Ortodossia II (Attack Punk, 1984)

6

1964-1985. Affinità-Divergenze fra il compagno Togliatti e noi. Del conseguimento della maggiore età (Attack Punk, 1986)

8

 Socialismo e Barbarie (Virgin, 1987)

6,5

 Canzoni, Preghiere, Danze del II millennio - sezione Europa (Virgin, 1989)

5,5

Epica Etica Etnica Pathos (Virgin, 1990)

7,5

 Ecco i miei gioielli (antologia, Virgin, 1992)

7

 Enjoy CCCP Fedeli alla linea (antologia, Virgin, 1994)

 

 Live in Punkow (live, Virgin, 1996)

 

 

 

 CSI

 

  

 

 Maciste contro tutti (Virgin, 1992)

 

Ko' De Mondo (Polygram, 1993)

8

 In quiete (Polygram, 1994)

6

Linea Gotica (Polygram, 1996)

8

 Tabula Rasa Elettrificata (Polygram, 1997)

5

 La terra, la guerra, una questione privata (live, Polygram, 1998)

8

 Noi non ci saremo vol I (Universal, 2001)

 

 Noi non ci saremo vol II (Universal, 2001)

 

 

 

 GIOVANNI LINDO FERRETTI

 

  

 

 Co-dex (Blackout, 2000)

4,5

 Iniziali: BCGLF (con Giorgio Barberio Corsetti, Blackout, 2003) 
 Litania (con Ambrogio Sparagna, Blackout, 2004) 
 

 

 PER GRAZIA RICEVUTA

 

  

 

 Per Grazia Ricevuta (Universal, 2002)

5

 Montesole (live, Universal, 2003)

5

 D'anime e d'animali (Blackout, 2004) 
 Ultime notizie di cronaca (Mercury, 2009)

4

Csi su OndaRock
Recensioni

CSI

La terra, la guerra, una questione privata (ristampa)

(2009 - Universal)
Una ricca ristampa in dvd per l'omaggio fenogliano di Ferretti e compagni

CSI

Linea Gotica

(1996 - Black Out)
Il manifesto musicale e politico della band di Giovanni Lindo Ferretti, nata dalle ceneri dei Cccp ..

CCCP

1964-1985 Affinitą-Divergenze Tra Il Compagno Togliatti E Noi - Del Conseguimento Della Maggiore Etą

(1986 - Attack Punk)
Il dissacrante "punk filo-sovietico" di Ferretti e compagni al suo apogeo

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.