Rock in Onda

Cocteau Twins

Pop in Eden

di Claudio Fabretti
I Cocteau Twins, pionieri e maestri indiscussi del dream-pop, sono i protagonisti della nuova puntata di Rock in Onda, il programma condotto da Claudio Fabretti su Radio Città Aperta (Fm 88.9 a Roma o in streaming qui).
Dalle origini in quel di Grangemouth, Scozia, nel solco della darkwave di Siouxsie & The Banshees, all'esplosione mondiale all'insegna di quel dream-pop o "ethereal wave" di cui sono stati i pionieri, oltre che i migliori esponenti. Un flusso sonoro, impregnato di dissonanze, echi, riverberi, che scorre via fluido, libero, leggerissimo, e si libra in voli estatici fino ad altezze irraggiungibili. L'epopea dei Cocteau Twins, tra istinto pop e sperimentazioni ardite, a partire dal canto semplicemente indescrivibile di Elizabeth Fraser.

Ascolta o scarica gratuitamente i podcast:


Cocteau Twins - parte 1

 

Cocteau Twins - parte 2


La chitarra tintinnante di Robin Guthrie, il basso "liquido" di Simon Raymonde e i loro arrangiamenti barocchi, dal sapore arcaico, irreale, quasi alieno, vanno a costruire una musica sofisticatissima e al tempo stesso splendidamente spontanea, quasi naif, su cui poggiano i gorgheggi celestiali di Elizabeth Fraser, una voce cristallina, che sa essere infantile e spiritata, eretica e angelica al tempo stesso. Quella dei Cocteau Twins è una ricerca sonora colta e preziosissima, ma è anche dominata da un impulso di fondo di infantile, irrefrenabile anarchia. A contare, più delle singole canzoni, è l'impatto emotivo di suoni tanto puri, aerei e cristallini; è il trionfo della forma sulla sostanza, forse, ma di certo non fine a se stesso. Libertà totale è la parola d'ordine dei Cocteau Twins, l'obiettivo è un'opera che sia pura "bellezza" e creatività, svincolata da qualsiasi impedimento metrico e armonico.

Vi ricordiamo di iscrivervi alla pagina Facebook di Rock in Onda, presso la quale potrete sempre trovare i podcast da scaricare, più le scalette integrali e tutte le news relative alla trasmissione.
Inviateci pure commenti, suggerimenti e proposte per le prossime puntate, su Facebook e all'indirizzo mail: rockinonda@ondarock.it Sarà un piacere costruire le scalette anche grazie al vostro contributo.

rockinonda_home2_01













Playlist
Scaletta del programma
 

1. Wax And Wane
2. Blind Dumb Deaf
3. Alas Dies Laughing
4. Peppermint Pig 7’
5. Sugar Hiccup
6. In Our Angelhood
7. Pearly Dewdrep Drops
8. Pepper-Tree
9. Ivo
10. Lorelei
11. Pandora
12. Amelia

13. Whales Tails
14. Sea, Swallow Me
15. Blue Bell Knoll
16. The Itchy Glowbo Blow
17. Carolyn's Fingers
18. Cherry-Coloured Funk
19. Heaven Or Las Vegas
20. Evangeline
21. Rilkean Heart
22. Alice (colonna sonora Io ballo da sola)
23. Need Fire (colonna sonora Dredd)
24. Pink Orange Red (Lullabies To Violaine)

Base strumentale: Otterley

Cocteau Twins su OndaRock
Recensioni

COCTEAU TWINS

Lullabies To Violaine

(2005 - 4AD)
I pionieri del dream-pop in una doppia, affascinante antologia

COCTEAU TWINS

Treasure

(1984 - 4AD)
L'epocale Tesoro della band britannica, in cui è rinchiusa tutta la magia del dream-pop

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.