Rock in Onda

Pietre miliari ai raggi X

Television e Feelies, new wave a nervi scoperti

di Claudio Fabretti

Due pietre miliari di OndaRock ai raggi X: "Marquee Moon" dei Television e "Crazy Rhythms" dei Feelies. Le ascoltiamo e raccontiamo, grazie anche alle nostre recensioni, nella nuova puntata di Rock in Onda, con Claudio Fabretti su Radio Città Aperta (www.radiocittaperta.it).

"Marquee Moon", il frutto delle magiche notti newyorkesi del Cbgb's di Tom Verlaine e compagni, il disco che ha segnato un prima e un dopo nella scena new wave, coniugando chitarrismo colto e nevrosi punk. E poi, quello che è forse il suo successore naturale, "Crazy Rhythms", il capolavoro dei Feelies, nuovi alfieri del rock a nervi scoperti dell'underground americano e cultori di ritmi folli e deviati. Due album fondamentali, che hanno segnato un'epoca.

Ascolta o scarica gratuitamente i podcast:


Television - Marquee Moon


Feelies - Crazy Rhythms

Caposaldo dell'intera new wave, "Marquee Moon" è una struggente rivisitazione della vecchia psichedelia underground, un mosaico di accompagnamenti dissonanti e assoli stranianti, entrambi impostati sulla ripetizione monotona della stessa frase e su variazioni di timbro. Le canzoni sono segnate soprattutto dalle straordinarie frasi di chitarra di Verlaine. Basi blues, riff irresistibili ricchi di arpeggi, feedback, tremoli e glissati, assoli bizzarri, vagamente jazzati che strizzano l'occhio anche ad alcune suggestioni orientali reinventano, di fatto l'uso della chitarra elettrica nella musica rock, facendone la loro "voce", proprio nel mezzo di una stagione - quella del punk - che aveva messo al bando gli assoli di chitarra.

***

"Crazy Rhythms" è un capolavoro "schizzato" di art-rock chitarristico, che aggiorna la lezione dei Television al post-punk, addentrandosi in sentieri misteriosi ed ambigui. Riproponendo un suono chitarristico di matrice folk-rock (Byrds su tutti) all'interno di strutture ritmiche quantomeno complesse e spigolose (ma che, comunque, si riallacciano alle "trance" minimaliste dei Velvet Underground e al battito "motoristico" dei Neu!), i Feelies hanno coniato uno dei linguaggi musicali più originali, arditi e spettacolari del loro tempo.


Vi ricordiamo di iscrivervi alla pagina Facebook di Rock in Onda, presso la quale potrete sempre trovare i podcast da scaricare, più le scalette integrali e tutte le news relative alla trasmissione.
Inviateci pure commenti, suggerimenti e proposte per le prossime puntate, su Facebook e all'indirizzo mail: rockinonda@ondarock.it Sarà un piacere costruire le scalette anche grazie al vostro contributo.

rockinonda_home2_01



Playlist
Scaletta del programma
 
Television - "Marquee Moon"

1. See No Evil
2. Venus
3. Friction
4. Marquee Moon
5. Elevation
6. Guiding Light
7. Prove It
8. Torn Curtain

Base strumentale: Untitled Instrumental (O Mi Amore)

Feelies - "Crazy Rhythms"


1. The Boy With The Perpetual Nervousness
2. Fa Cé La
3. Loveless Love
4. Forces At Work
5. Original Love
6. Everybody's Got Something To Hide Except Me And My Monkey
7. Moscow Nights
8. Raised Eyebrows
9. Crazy Rhythms

Base strumentale: Loveless Love
Television su OndaRock
Recensioni

TELEVISION

Marquee Moon

(1977 - Elektra)
Il fondamentale debutto di Tom Verlaine e compagni, caposaldo della new wave tutta

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.