Rock in Onda

Waterboys

Dalla Big Music al folk celtico

di Claudio Fabretti
I Waterboys di Mike Scott sono i protagonisti della nuova puntata di Rock in Onda, il programma condotto da Claudio Fabretti su Radio Città Aperta (Fm 88.9 a Roma o in streaming qui).
Un tuffo nella musica sorprendente e inimitabile dell'ensemble d'oltremanica, protagonista di continue metamorfosi, e del suo leader, capace anche di convincenti prove soliste. Una storia che ha avuto il suo culmine negli anni Ottanta ma che non si è ancora esaurita.

Ascolta o scarica gratuitamente i podcast:


Waterboys - prima parte


Waterboys - seconda parte

Dall’epicità dirompente degli esordi al lirico folk-rock della maturità, dalla diaspora degli anni Novanta alle multiformi reincarnazioni progettate dal leader Mike Scott. Fino al recente omaggio alla poesia di William Butler Yeats. Un lungo viaggio di formazione, lungo le strade di un'inesausta ricerca musicale, senza mai scendere a compromessi. Ovvero: la saga dei Waterboys, la band che inventò quel tracimante “pieno sonoro” chiamato “Big Music”.

Vi ricordiamo di iscrivervi alla pagina Facebook di Rock in Onda, presso la quale potrete sempre trovare i podcast da scaricare, più le scalette integrali e tutte le news relative alla trasmissione.
Inviateci pure commenti, suggerimenti e proposte per le prossime puntate, su Facebook e all'indirizzo mail: rockinonda@ondarock.it Sarà un piacere costruire le scalette anche grazie al vostro contributo.

rockinonda_home2_01










Playlist
Scaletta del programma
 
1. A Girl Called Johnny
2. Church Not Made With Hands
3. The Big Music
4. Red Army Blues
5. The Whole Of The Moon
6. Don’t Bang The Drum
7. The Pan Within
8. Old England

9. Fisherman's Blues
10. And The Bang On The Ear
11. When Will We Be Married?
12. Raggle Taggle Gypsy
13. How Long Will I Love You?
14. Bigger Picture
15. A Man Is In Love
16. Glastonbury Song
17. Love Anyway (Mike Scott)
18. Is She Conscious?
19. This Light Is For The World
20. Mad As The Mist And Snow

Waterboys su OndaRock
Recensioni

WATERBOYS

Out of All This Blue

(2017 - Bmg)
Un ambiguo celtic-soul modifica ancora una volta le coordinate del musicista scozzese

WATERBOYS

Modern Blues

(2015 - Kobalt)
Nove tracce all'insegna di un classic rock vigorosamente elettrico per la band di Mike Scott

WATERBOYS

This Is The Sea

(1985 - Chrysalis)
L'album simbolo della Big Music di Mike Scott e compagni

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.