Sloppy Jane

Sloppy Jane Sloppy Jane è il progetto nato dalla stralunata mente di Haley Dahl, artista newyorkese classe 1995 nota per le sue performance eccentriche e conturbanti.
Dopo un primo Ep targato 2015 dal titolo "Sure-Tuff" la band comincia a farsi conoscere e dà alle stampe, nel 2018, Lp d'esordio Willow, disco all'insegna delle avanguardie rock e punk.

Datato 2021 è invece "Madison", secondo lavoro sulla lunga distanza che sancisce la consacrazione del gruppo anche in ambito internazionale.
Sempre rivolto alla sperimentazione il progetto guarda stavolta più in direzione della musica orchestrale e del chamber-pop e sceglie di registrare il suo secondo capitolo nelle profondità delle Lost World Caverns, nella Virginia dell’ovest, dove la Dahl si ritira nel 2019 insieme ad altri 21 musicisti.
Nei primi anni di vita contribuisce al progetto anche Phoebe Bridges in qualità di bassista; la cantautrice favorirà dopo la sua fuoriuscita la firma del gruppo con l'ettichetta Saddest Factory di cui è fondatrice.

Recensioni di Sloppy Jane su Ondarock

Madison

Madison

(2021 - Saddest Factory)

La disperata follia di Haley Dahl direttamente dalle viscere della Terra

Ultime recensioni su Ondarock

PANDA BEAR & SONIC BOOM

Reset

(2022 - Domino)
Dopo numerose collaborazioni, ecco il primo album completo concepito da due delle menti più brillanti ..

LOSCIL

The Sails p.2

(2022 - autoprodotto)
Giunge puntuale il secondo capitolo della raccolta dei brani orfani del compositore canadese

OSEES

A Foul Form

(2022 - Castle Face)
Tornano gli Osees di John Dwyer con il ventiseiesimo album in carriera, omaggiando l'hardcore e l'anarcho-punk ..