27-09-2012

Tre membri fondatori dei Beach Boys cacciati dal gruppo

di Mattia Villa
Brian Wilson, Al Jardine e David Marks, tre dei membri fondatori dei Beach Boys, sono stati allontanati dal gruppo da parte del frontman Mike Love tramite un comunicato stampa. I tre erano ignari della cosa fino alla lettura dello stesso che recita più o meno così: "La configurazione post 50esimo anniversario non includerà Brian Wilson, Al Jardine e David Marks. Il reunion tour era impostato per avere un inizio ed una fine e per rimarcare i 50 anni da un momento miliare della band." 

I Beach Boys hanno recentemente inciso il loro primo disco di inediti in studio dopo oltre 20 anni ed ora si impegneranno in nuovo tour che vedrà all'opera, oltre a Mike Love, Bruce Johnston e la loro backing bad storica (che tra gli altri include pure il figlio di Love). 



Pare che dietro a questa decisione ci siano anche ragioni di natura economica; Love ha aggiunto: "Bisogna essere attenti a non sovraesporsi. Ci sono promoters interessati [in molti spettacoli con la formazione riunita], ma hanno detto: "Dateci un taglio per un anno". Gli Eagles hanno trovato una situazione difficile quando entrando nel secondo anno si sono dovuti svendere con biglietti a 5 dollari".

Brian Wilson, considerato da tanti un vero genio della musica pop e autore della maggior parte delle hit dei Beach Boys, è stato colto totalmente alla sprovvista da questa notizia, considerando che Mike Love è tra l'altro suo cugino. Ha dichiarato: "Sono deluso e non riesco a capire perché non vuole andare in tour con Al, David e me. Eravamo là fuori e ci stavamo divertendo molto. Dopo tutto, siamo noi i veri Beach Boys." Dal canto suo, Jardine ha lanciato una petizione online per chiedere a Love, il quale detiene i diritti del nome Beach Boys, il ripristino della formazione originale. Il gruppo californiano è stato recetemente protagonista di due date in Italia a Roma e Milano, in quella che potrebbero essere davvero stata l'ultima occasione per vederli al completo.



Beach Boys su OndaRock
Recensioni

BEACH BOYS

That's Why God Made The Radio

(2012 - Capitol)
Dopo vent'anni, la leggendaria band californiana torna sulla cresta dell'onda con un nuovo album

BEACH BOYS

The Smile Sessions

(2011 - Capitol)
Le registrazioni originali rimasterizzate ripubblicate del capolavoro incompiuto del surf-pop

BEACH BOYS

Smile

(1967 - Capitol)
Il leggendario collage pop mai edito da Wilson e "ricostruito" nel 2004

BEACH BOYS

Pet Sounds

(1966 - Capitol)
Il capolavoro immortale della band di Brian Wilson

News
Live Report
Speciali

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.