24-04-2013

OndaRock alla radio con un nuovo programma

di Claudio Fabretti

OndaRock alla radio. Con programmi tematici interamente dedicati a personaggi, storie, scene musicali, generi e album raccontati sulle nostre pagine.
Claudio Fabretti porta i contenuti e i suoni della nostra webzine sulle frequenze di Radio Città Aperta (Fm 88.9 a Roma o in streaming http://radiocittaperta.it/onair), con una nuova trasmissione, intitolata Rock in Onda.
Non ci sarà una fascia oraria fissa, ma si tratterà di una sorta di “programma jolly” che l’emittente romana manderà in onda ciclicamente durante i suoi palinsesti.
Sarà comunque possibile procurarsi tutte le puntate attraverso i podcast che saranno diffusi su OndaRock e sulla pagina Facebook della trasmissione alla quale vi esortiamo fin d’ora a iscrivervi.

Gli appuntamenti monotematici con gli artisti e i generi saranno suddivisi in due puntate di un’ora circa, mentre quelli dedicati ai dischi (pietre miliari e non) e a singole scene saranno unici, sempre della durata di un’ora.
La prima puntata è dedicata a Siouxsie, in particolare alla sua avventura insieme ai Banshees, ma anche al suo progetto parallelo dei Creatures e alla sua recente incursione solista.

Ecco i podcast delle due puntate:

Siouxsie – Prima parte

Siouxsie – Seconda parte

Prossimamente, invece, andranno in onda altre tre puntate: due dedicate alla storia dei Suede e una interamente incentrata sull’epopea del Cbgb’s e della New York punk-wave.

Al programma potranno prendere parte anche altri redattori di OndaRock, ma fondamentale sarà in particolare il contributo di tutti i lettori: inviateci pure commenti, suggerimenti e proposte per le prossime puntate. Sarà un piacere costruire le scalette anche grazie al vostro contributo.
Buon ascolto e a presto per nuovi aggiornamenti.



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.