01-10-2013

OndaRock premiato al Mei come miglior sito web musicale

di La redazione di OndaRock
OndaRock premiato al Mei come miglior sito web musicale

Dopo dodici anni di duro lavoro, OndaRock ha ricevuto il suo primo premio ufficiale. È la Targa Mei Musicletter come miglior sito web italiano d’informazione musicale e culturale. La premiazione è avvenuta domenica 29 settembre 2013, nell’ambito del Mei 2.0., presso la Sala consiliare del Comune di Faenza (Ravenna).
OndaRock, che aveva stravinto in estate il sondaggio online su Facebook, ha conquistato anche il voto della giuria della Targa Mei Musicletter 2013, presieduta da Luca D’Ambrosio, coordinata da Giordano Sangiorgi e composta da Annachiara Pipino, Luca Minutolo, Ilenia Lando, Marco Archilletti e Gaetano Ambrosiano.

Luca D'Ambrosio consegna il premio a Claudio Fabretti











 







OndaRock è stato premiato come miglior sito web "per l’ottima qualità dei contenuti e degli approfondimenti che spaziano dalla musica indipendente e alternativa al mainstream. Per la capacità di essere sempre sulla notizia e sulle ultime uscite discografiche, per la bella veste grafica e, non per ultimo, per l’eccellente navigabilità. Insomma: un punto di riferimento del web per gli appassionati di popular music". La Targa è stata consegnata da Luca D'Ambrosio al direttore, Claudio Fabretti, alla presenza di una piccola pattuglia di ondarocker.

Delegazione di OndaRock al Mei di Faenza


















Per la categoria "Miglior blog personale" è stato premiato, invece, "Venerato Maestro Oppure" di Eddy Cilìa "per l’eccellente qualità degli articoli pubblicati che, oltre a rivelare una scrittura dettagliata e coinvolgente, prendono in considerazione l'intero panorama musicale internazionale: dall'underground al mainstream. Per la capacità di recensire, con puntuale e rigoroso senso critico, ma soprattutto con onestà intellettuale, gemme dimenticate o poco conosciute del passato, senza mai perdere d’occhio il presente. Per la professionalità e l’autorevolezza dell’autore che, nel giro di pochissimo tempo, è riuscito a riversare la propria passione dalla carta stampata al web".
Un risultato, quello di Eddy, che salutiamo anche noi con soddisfazione, avendolo ospitato su OndaRock in alcune puntate della rubrica "Risponde il critico" e avendo avuto il piacere di pubblicare alcuni suoi articoli, come quelli sui Kraftwerk e su Billie Holiday.

Da parte nostra, alla soddisfazione per questo successo, si aggiunge subito il desiderio di andare oltre, offrendo ai nostri lettori un servizio ancora più ricco e accurato. Vi ringraziamo, in ogni caso, per averci sostenuto e incoraggiato in questi dodici anni di lavoro, idealmente suggellati dalla Targa Mei Musicletter. Stay tuned!