23-01-2014

Junkfood: nuovo teaser e dettagli di "The Cold Summer of the Dead"

di Luca Pasi
Junkfood: nuovo teaser e dettagli di

Uscirà per Trovarobato/Parade e Blinde Proteus, il secondo disco dei Junkfood, "The Cold Summer of The Dead", registrato in presa diretta a novembre 2012 alle Officine Meccaniche di Milano da Tommaso Colliva (produttore per Calibro 35, Afterhours, Verdena, Muse e molti altri) e mixato sempre dallo stesso Colliva.

Rispetto al precedente "Transience" (uscito sempre per Trovarobato/Parade nel 2011) il clima è più austero: benché dal punto di vista esecutivo rappresenti un’evoluzione di alcuni concetti già presenti nel disco di debutto, stilisticamente si segnala immediatamente per la maggior compattezza della scrittura e dei sentimenti che da essa scaturiscono. In questo senso va la scelta del titolo, traduzione dall’ultimo verso della poesia “Novembre” di Giovanni Pascoli, eletta a cornice emotiva e concettuale dell’intero lavoro.

L’intento della band è quello di restituire un affresco a tinte fosche di un viaggio interiore fatto di fughe, stati di alterazione, labirinti, deliri e rivelazioni inattese, realizzando un disco (in presa diretta) imponente dal punto di vista dello spettro sonoro e potersi poi dunque permettere di replicarlo esattamente così anche dal vivo. Il risultato è un album viscerale e visionario che miscela la componente ambient con l’elettronica ed il rock, dando vita ad una sintesi musicale inedita e fortemente evocativa.

A lato la cover ufficiale del disco, mentre qui di seguito  trovate tracklist e l'anteprima del secondo (su 3) teaser. Il disco uscirà il prossimo 4 febbraio.

Tracklist:

1. In
2. Days are numbered
3. The Maze
4. On Canvas
5. The Quiet Sparkle
6. As one
7. Below The Belt
8. In Circles





Junkfood su OndaRock
Recensioni

JUNKFOOD

The Cold Summer Of The Dead

(2014 - Blinde Proteus / Trovarobato Parade)
L'odissea del quartetto bolognese, tra inferno e redenzione

News