28-01-2014

E' morto Pete Seeger

di Martina Gamberini
E' morto Pete Seeger Ci ha lasciato ieri, lunedì 27 gennaio, il celebre cantautore americano Pete Seeger, all'età di 94 anni. Il decesso, che pare essere avvenuto per cause naturali, mette fine alla vita di una delle più grandi figure di riferimento della musica folk americana.

Seeger ha sempre affiancato al suo percorso di musicista uno spassionato impegno nei movimenti di protesta americani sui temi più diversi, dai diritti civili, al pacifismo, all’ambientalismo. La sua spiccata sensibilità verso queste problematiche traspariva anche da alcune delle sue canzoni più famose, come "Waist deep in the big muddy", brano che cantò in un popolare programma tv negli anni della guerra in Vietnam, suscitando molto scalpore. Da solo e con la sua band, i "The Weavers", ha anche ripreso canzoni della tradizione americana rendendole ancora più celebri, come "We Shall Overcome" e "Shenandoah".

A Seeger si deve riconoscere anche il merito di aver ispirato diverse generazioni di musicisti che hanno poi conseguito una fama mondiale, come Bob Dylan e Bruce Springsteen

E' proprio a quest'ultimo che Pete si unì nel 2009 per suonare dal vivo "This Is Your Land", in occasione della cerimonia di insediamento di Barack Obama. Guardate l'esibizione live nel video qui sotto: