18-02-2015

Not A Good Sign, in arrivo il nuovo album

di Redazione Ondarock
Not A Good Sign, in arrivo il nuovo album
A due anni dal debutto, tornano i Not A Good Sign. La band prog-rock milanese il 28 febbraio presenterà in anteprima il suo nuovo album "From A Distance".

Il disco - impreziosito dalla collaborazione di Maurizio Fasoli al pianoforte e di Eleonora Grampa e Jacopo Costa ai fiati - viene descritto come una svolta che conferma le conquiste del precedente lavoro. "Ora siamo più maturi e consapevoli", ha dichiarato il quintetto. "C'è una maggiore ricerca melodica e timbrica, ancor più evidenziati i giochi di luce e colore".

Location dell'evento sarà la Casa di Alex, a Milano, uno dei templi italiani del progressive. "Per noi questa serata rappresenta il traguardo finale di un cammino fatto di entusiasmo e crescita ma anche di fatica e disavventure", ha concluso la band. "Vorremmo quindi che lo spirito della serata fosse il più vicino possibile a una festa".

Per l'occasione il gruppo presenterà anche il nuovo chitarrista, che ha sostituito il fondatore Francesco Zago. Il suo nome è ancora top secret. Ingresso gratuito per i tesserati, biglietto a 5 euro per gli altri.

Qui sotto è possibile ascoltare "Coming Back Home", dall'omonimo album d'esordio.





Not A Good Sign su OndaRock
Recensioni

NOT A GOOD SIGN

Icebound

(2018 - autoprodotto)
Terza prova per la virtuosa creatura di Paolo "Ske" Botta

NOT A GOOD SIGN

From A Distance

(2015 - Fading)
Secondo lavoro di nostalgico prog-rock per il quintetto milanese