16-12-2015

Nuovo album e nuova colonna sonora per Tim Hecker

di Paolo Ciro
Tim Hecker ha annunciato oggi di essere al lavoro su un nuovo album (via 4AD) che uscirà con tutta probabilità nella prossima primavera e che sarà presentato dal vivo in una mezza dozzina di occasioni finora annunciate tra Stati Uniti ed Europa (niente Italia, per adesso).

Potremo inoltre sentire all'opera il compositore (il cui ultimo lavoro è "Virgins", del 2013), nella colonna sonora del film indipendente "The Free World" di Jason Lew, in première al Sundance Film Festival 2016.






Tim Hecker su OndaRock
Recensioni

TIM HECKER

Anoyo

(2019 - Kranky)
Un rifugio artificiale dalle inquietanti visioni del presente "scomposto" un anno fa

TIM HECKER

Konoyo

(2018 - Kranky)
Il tormentato qui e ora del mondo si riversa in un ritratto interiore malinconico e instabile

TIM HECKER

Love Streams

(2016 - 4AD)
L'ottavo album in studio del compositore esplora con audacia l'elemento-voce

TIM HECKER

Norberg / Apondalifa

(2015 - Room40)
Room40 riporta in luce due tesori fondamentali firmati dall'artista canadese

TIM HECKER

Virgins

(2013 - Kranky)
Il canadese abbandona parzialmente i droni per virare verso forme modern classical. Erigendo, nemmeno ..

TIM HECKER

Ravedeath, 1972

(2011 - Kranky)
Dall'organo a canne di una chiesa in Islanda trae le mosse il capolavoro dell'artista canadese, ..

TIM HECKER

Dropped Pianos

(2011 - Kranky)
L'artista canadese, in questi giorni in Italia, pubblica i bozzetti al piano preliminari a "Ravedeath, ..

TIM HECKER

An Imaginary Country

(2009 - Kranky)
L'artista canadese disegna paesaggi immaginari tra noise e melodie ambientali

News
Live Report
Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.