29-12-2015

Lemmy si è spento a 70 anni

di Fabio Guastalla
Lemmy si è spento a 70 anni Aveva compiuto 70 anni il 24 dicembre scorso, Ian Fraser Kilmister, per tutti semplicemente Lemmy, leader dei Motörhead e in passato membro degli Hawkwind. Due giorni dopo, aveva appreso di dover combattere contro una malattia terribile. Ieri, all'improvviso, la notizia della scomparsa, prima diffusa in modo ufficioso sui social, poi confermata su Facebook dai Motörhead stessi, i quali hanno invitato i fans ad ascoltare la musica di Lemmy ad alto volume perché "è ciò che lui avrebbe voluto". Infine, l'ultimo saluto: "Born to lose, lived to win". 

Una notizia che ha sconvolto l'intero mondo del rock, del quale Lemmy, nato a Burslem, vicino a Stoke-on-Trent, nel Nord dell'Inghilterra, era una delle icone più longeve e amate. A fine gennaio avrebbe dovuto girare l'Europa per un nuovo, l'ennesimo, tour con i suoi Motörhead. Nelle ultime ore si sono moltiplicati sui social i saluti delle star della musica, da Ozzy Osbourne a Duff McKagan.

Motorhead su OndaRock
Recensioni

MOTORHEAD

Bad Magic

(2015 - Udr)
Ventiduesimo disco in quarant'anni di attività per l'immarcescibile Lemmy

MOTORHEAD

Aftershock

(2013 - Udr)
Nell'attesa di tornare "on stage" Lemmy & C. sfornano il loro ventunesimo album

MOTORHEAD

The Wörld Is Ours - Vol 2

(2012 - UDR)
L'ennesimo capitolo live della saga "on the road" di Lemmy e soci

MOTORHEAD

The Wörld Is Yours

(2011 - Emi)
Ventesimo disco per la storica formazione britannica

News
Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.