22-03-2016

Aphex Twin: riemergono una Peel Session perduta e una registrazione live

di Giovanni Ferrazzano
Dev'essere capitato a tutti, durante le cosiddette pulizie di primavera, di ritrovare qualcosa d'importante e da lungo tempo dimenticato: una foto, una lettera, un cimelio di qualche imbarazzante fase adolescenziale. Quello che non capita a tutti, salvo che a Paul Woolford, produttore alla XL Recordings, è di ritrovare una cassetta risalente a vent'anni prima, contenente quasi cinquanta minuti di materiale (che fino ad oggi si riteneva perduto) di qualcuno che sarebbe diventato poi uno dei più grandi nomi della musica elettronica, vale a dire Aphex Twin.
Woolford ha immediatamente condiviso il contenuto delle due facciate del nastro su Soundcloud: la prima parte è una delle leggendarie session di John Peel, del 12 maggio 1992; la seconda, il bootleg di un concerto tenutosi alla Sheffield Hallam University l'anno successivo.

Paul Woolford ha accompagnato la condivisione del nastro con questo messaggio: "Cleaning out the dark corners and found this racket". Potete ascoltarlo integralmente qui.





Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.