03-05-2016

Il prog rock visto da Fabio Zuffanti

di Davide Sechi
Il prog rock visto da Fabio Zuffanti

Era un pomeriggio, di quelli un po’ contradditori, con il sole sovente oscurato dalle nubi, con il vociare smanioso tra i vicoli. Era Genova e mi imbattei in una vetrina di un negozio di dischi. E mentre incollavo arti e, forse, anche labbra al vetro, in un gesto di amore sbavante, dietro le spalle si palesò un giovane uomo e disse: «Il progressive è nato qui». Poi sparì, imitato dalle banconote che prima adornavano il mio portafoglio.
A cosiddetta mente fredda, era impossibile non andare a sbattere su due delle domande più esistenziali di sempre: cos’è il prog? E perché Genova lo avrebbe inventato? Sarà forse perché per progressive si intende un’arte proiettata sempre in avanti, curiosa e frutto di una miriade di esperienze e culture differenti? E quindi … magari …Genova, antica repubblica marinara, proscenio perfetto di esperienze multietniche, è stata veramente la progenitrice di quel marasma di suoni e temi denominato progressive?! Marco e Davide, esploratori non stop, recuperati armi e bagagli hanno deciso di scovare la verità dietro il dilemma storico-musicale e si sono affidati alle cure del genovese Fabio Zuffanti, impegnatissimo ed entusiasta compositore multiforme e soprattutto prog, per dirimere la matassa. La mente italiana dietro al rinascita del genere porterà con sé il libro “Prog Rock, 101 dischi dal 1967 al 1980”, stilato insieme al musicologo Riccardo Storti, nonché gli spartiti del nuovo Hostsonaten,  “Cupid & Psyche”. E allora, sarà Genova (e prog) per tutti noi.

Il podcast da scaricare, oppure da ascoltare online, e la scaletta completa:



Sigla: Prince - Sometimes It Snows in April - One Nite Alone 


1 Hostsonaten - Venus (1st trial) -  Cupid & Psyche 

2 High Tide - The Joke - High Tide (1970)

3 Cressida – Munich – Asylum (1971)

4 Mirthrandir - For Four - For You The Old Women (1976)

5 Island – Pictures – Pictures (1977)

6 Solarplexus - Bouillabaisse  - Solarplexus (1972)

7 Praısky Vyber – Mysterium – Zizen (1979)

8 Mcdonald & Giles - Suite in C - Mcdonald & Giles (1971)

9 Hostsonaten - Underworld (4th trial) -  Cupid & Psyche

10 Mellow Candle - Sheep Season - Swaddling Songs (1972)

11 Finisterre - In Limine - In Limine (1976)

12 Lucio Battisti – Anonimo – Anima Latina (1974)

13 Fabio Zuffanti - 1986 - La foce del ladrone (2011)

14 Harmonium - Histoire Sans Paroles - Si On Avait Besoin D'Une Cinquième Saison (1975)




 



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.