24-10-2016

Nuova data milanese per John Chantler con il duo Favaron / Vitolo

di Redazione Ondarock
Nuova data milanese per John Chantler con il duo Favaron / Vitolo Venerdì 28 ottobre Plunge torna al Circolo Masada con un ospite internazionale e due fra i protagonisti della scena elettronica italiana in un inedito live duo. L'occasione per il ritorno a Milano di John Chantler, australiano d'origine ma con base in Norvegia, è la pubblicazione del suo ultimo album Which Way To Leave?, uscito lo scorso agosto per la Room40 di Lawrence English, di cui è storico braccio destro. Un disco in cui il percorso del talentuoso sound artist giunge a un nuovo traguardo attraverso l’esplorazione delle potenzialità espressive dei synth modulari. Lo scenario frammentario e brulicante ottenuto da Chantler affonda le sue radici nella musique concrète del primo Novecento, legame rafforzato dall'utilizzo di materiali audio provenienti dagli Elektronmusikstudion Ems di Stoccolma. Ne risulta una sorprendente varietà di tessiture sonore e di scenari che da un'iniziale asprezza giungono a una dimensione puramente contemplativa.

In apertura di serata la live première di Zolfo, esordio discografico dell'inedito duo formato da Gianluca Favaron e Anacleto Vitolo – in precedenza già ospiti di Plunge, rispettivamente in 'Debris' (con Cristiano Deison) e 'Grain' (a nome AV-K) nella passata stagione.
Rilasciato dalle etichette Manyfeetunder e Silentes - nuovo faro illuminante della ricerca elettronica italiana la prima, storico avamposto per le sonorità post-industriali del Belpaese la seconda - “Zolfo” è un'oscura e ibrida esplorazione materica che spazia dalla musica concreta al noise, dal glitch alla dark-ambient. Una prova estrema e immaginifica nella sua astrazione, che dà ulteriore conferma del rinnovato interesse delle nuove generazioni per la manipolazione diretta delle sorgenti sonore analogiche e digitali.

Ecco qualche anteprima del programma:





John Chantler su OndaRock
Recensioni

JOHN CHANTLER

Still Light, Outside

(2015 - 1703 Skivbolaget)
Anche il numero due di casa Room40 vira verso l'impatto sonoro dell'ambient-drone

JOHN CHANTLER

Even Clean Hands Damage The Work

(2014 - Room40)
Nell'annus mirabilis della Room40, un altro disco da non perdere

Speciali

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.