08-12-2016

Morto Greg Lake, anima degli ELP

di Redazione di OndaRock
Morto Greg Lake, anima degli ELP Un'altra perdita enorme per il mondo della musica, in questo terribile 2016. E' morto Greg Lake, pilastro del leggendario gruppo prog-rock Emerson, Lake & Palmer. "Ieri, 7 dicembre, ho perso il mio migliore amico dopo una lunga e ostinata battaglia contro il cancro. Greg Lake rimarrà per sempre nel mio cuore, come è sempre stato. La sua famiglia apprezzerebbe il rispetto della privacy in questo momento di dolore", si legge nel messaggio che il manager Stewart Young ha pubblicato sulla pagina Facebook del gruppo. Lake, che ha legato il suo nome anche ai King Crimson, si è spento all'età di 69 anni.
Nei mesi scorsi era deceduto anche il tastierista Keith Emerson, suo compagno di avventura, uccisosi negli Usa con un colpo d'arma da fuoco, stando ai risultati dell'inchiesta ufficiale.

Voce, bassista e (quasi segretamente) produttore dell'epocale "In The Court Of The Crimson King" prima, mente e cantastorie negli Emerson Lake & Palmer poi. In pochi, probabilmente, pensando ai grandi protagonisti del progressive-rock, arriverebbero immediatamente al nome di Greg Lake. Eppure, a produrre il primo grande manifesto del prog tutto fu proprio lui. La voce nell'indimenticabile "21 Century Schizoid Man" era la sua. E se gli ELP sono riusciti a raggiungere un successo insperato anche al dì fuori della cerchia degli appassionati, lo devono soprattutto a quelle ballate acustiche ("Lucky Man" prima, "From The Beginning" poi) che portano la sua firma.
Insieme agli Emerson, Lake & Palmer, Lake realizzerà alcuni capolavori assoluti del rock. Dotato di un'abilità tecnica spaventosa, Lake - insieme a Emerson e Palmer - fonde la musica classica con melodie alla chitarra e al basso, creando un sound sinfonico, e si spinge persino a reinterpretare in chiave elettronica alcuni brani di musica classica.
Durante tutti gli anni Settanta, il gruppo produrrà quasi un album all'anno, ottenendo un grande successo, ma tra le tante perle del gruppo spiccano in particolare due album: "Tarkus" (1971) e "Brain Salad Surgery" (1973).

Questa è l'intervista che Greg Lake ci aveva concesso qualche anno fa.

Greg Lake su OndaRock
Recensioni

GREG LAKE

Songs Of A Lifetime

(2013 - Manticore / Esoteric)
Le canzoni di una vita del cantastorie progressive

Speciali

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.