14-06-2017

Moby pubblica a sorpresa un nuovo disco: "More Fast Songs About the Apocalypse"

di Gabriele Senatore
Lo spirito apocalittico che ultimamente contraddistingue il producer statunitense Moby prosegue anche nel titolo del suo quattordicesimo disco "More Fast Songs About the Apocalypse", uscito ieri e scaricabile gratuitamente tramite questo link (per scelta dell'artista). Questa volta però l'album è venuto fuori totalmente all'improvviso, senza anticipazioni o singoli, bensì con un comunicato stampa di un portavoce immaginario della Casa Bianca che recita: "A coloro che potrebbero essere interessati, l’artista Moby, che è vecchio e triste, sta pubblicando il secondo album scritto con il Void Pacific Choir - apparentemente si chiama More Fast Songs About the Apocalypse". Difatti, questo nuovo lavoro del producer, come è stato per "These Systems Are Failing" del 2016, è realizzato in collaborazione con il Void Pacific Choir. In basso, il comunicato stampa fake e l'annuncio dell'artista. 




Moby su OndaRock
Recensioni

MOBY

Innocents

(2013 - Little Idiot / Mute)
Il colpo di coda del "piccolo idiota" a due anni dal deludente "Destroyed"

MOBY

Destroyed

(2011 - Mute)
Un nuovo viaggio nel sincretismo musicale del musicista newyorkese

MOBY

Wait For Me

(2009 - Mute)
Dopo le sbornie degli ultimi due lavori, Moby scende dal dancefloor

MOBY

Hotel

(2005 - Mute)
L'elettro-pop di Moby approda a un comodo albergo...

MOBY

Play

(1999 - V2 Records)
Il blues-gospel delle radici e l’elettronica proiettata nel Duemila: la geniale alchimia del piccolo ..

News
Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.