25-03-2019

╚ morto Scott Walker

di Massimiliano Speri
╚ morto Scott Walker Il mondo della musica si sveglia con una doccia fredda: Scott Walker ci ha lasciati all'età di 76 anni per cause non ancora note. A comunicarlo è la 4AD, che ha dato alle stampe i suoi album degli ultimi 15 anni.

Nato Noel Scott Engel a Hamilton, Ohio, mosse i primi passi a fine anni 50 come  Scotty Engel. Nel 1964 diede vita al progetto che lo renderà celebre, i Walker Brothers, spostandosi a Londra l'anno successivo e spopolando con un felpato baroque pop dai languidi arrangiamenti orchestrali, caratterizzato dal suo enfatico baritono: canzoni come "Make It Easy On Yourself" e "The Sun Ain't Gonna Shine (Anymore)" sono autentici evergreen del periodo. Il gruppo avrà però vita breve: il 1967 segnò già il loro capolinea. Walker capitalizzerà subito il successo della band con una serie di dischi in cui riprendere quelle sonorità in maniera ancora più sofisticata, per poi sparire dalle scene per oltre un decennio. L'inatteso ritorno avvenne nel 1995 con l'elogiato "Tilt", sconvolgendo i fan della prima ora ma affascinando i critici per la singolare e apparentemente inspiegabile svolta stilistica: Walker abbandona del tutto le vellutate melodie degli esordi per abbracciare uno spettrale cantautorato free con pochi precedenti. "The Drift", uscito 11 anni dopo, si spingerà ancora oltre, pittando un claustrofobico avant-rock dai testi sempre più crudi, ormai distante anni luce dalla precedente cifra dell'autore. Acclamato tra i più arditi sperimentatori contemporanei, Walker ha confermato la sua nuova statura di oltranzista senza compromessi con "And Who Shall Go To The Ball? And What Shall Go To The Ball?" (2007)  e "Bish Bosch" (2012). Il suo ultimo lavoro è la colonna sonora del film "Vox Lux", composta insieme a Sia.



Scott Walker su OndaRock
Recensioni

SCOTT WALKER

The Childhood Of A Leader OST

(2016 - 4AD)
Lo scafato Walker per l'esordiente Corbet, alla terza colonna sonora

SCOTT WALKER & SUNN O)))

Soused

(2014 - 4AD)
Unione di culto tra due nuovi beniamini della grande frangia alternativa

SCOTT WALKER

Bish Bosch

(2012 - 4AD)
Walker torna a vestire i panni del bardo apocalittico per un'opera ossessiva e affascinante, ispirata ..

SCOTT WALKER

And Who Shall Go To The Ball? And What Shall Go To The Ball?

(2007 - 4AD)
Walker torna con un'opera in quattro parti per una piece di danza

SCOTT WALKER

The Drift

(2006 - 4Ad)
L'album successore e prosecutore delle divagazioni astratte di "Tilt", e il solenne compimento della ..

SCOTT WALKER

Tilt

(1995 - Fontana / Drag City)
Un incubo espressionista inaudito, che rasenta in più punti lo stridio totale e l'atonalità ..

News
Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.