25-06-2019

Metz, Cloud Nothings e Wolfmother tra i protagonisti del Lars Rock Fest

di Claudio Lancia
Si svolgerà dal 5 al 7 luglio a Chiusi, in provincia di Siena, l'edizione 2019 del Lars Rock Fest. La rassegna propone un ricco cartellone che vede come headliner i Metz, i Cloud Nothings e gli Wolfmother.

Oltre alla musica è prevista una serie di eventi culturali, tra i quali spicca "Open Book", un'occasione imperdibile per toccare con mano pubblicazioni di grande qualità e avvicinarsi al mondo visionario, libero e creativo dell'editoria indipendente. Per tre giorni "Open Book" offrirà un'immersione rigenerante nella resistenza culturale, a difesa della bibliodiversità e della pluralità di pensiero, accgliendo anche lo spazio riviste con la preziosa collaborazione di Firenze RiVista e la partecipazione di Edicola 518.

E ancora "Street Market", che permetterà al pubblico di acquistare vinili, CD, fumetti, libri, abbigliamento e prodotti di artigianato, e "Food&Drinks" con ristorante, area street food e spazi riservati a a birre e cocktail. Completa il programma lo spazio ART&FUN con live drawing e laboratori artistici per adulti, ragazzi e bambini. 

Per tutti coloro che verranno in treno, oppure per chi pernotterà al campeggio sul lago di Chiusi oppure nel centro storico, sarà operativo il servizio LARS ROCK SHUTTLE, navetta gratuita a chiamata.


PROGRAMMA

Tutti i giorni:

17.00 - apertura street market, mercatino del disco, fiera dell'editoria indipendente Open Book
17.30 - apertura birreria e cocktail bar
19.30 - apertura ristorante e pub
19.30 - "9 studenti per 9 manifesti". Gli studenti del III corso dell'Istituto Italiano di Design di Perugia espongono i loro elaborati progettati come esercitazione durante il corso di metodologie progettuali e le sperimentazioni di serigrafia fatte nel workshop con Mynameisbri. A cura di Daniele Pampanelli e IID
20.00 - dj-(sun)set
20.00 - live painting drawing con Biblioteca delle Nuvole e collettivo Becoming X
21:30 - inizio concerti Main Stage


Venerdi 05.07

18.00/19.00 - laboratorio per bambini con Chiara Dionigi (Collettivo Becoming X)
18.30/19.30 - Presentazione della graphic novel "4 vecchi di merda", Coconino Press 2018, di Marco Taddei e Simone Angelini. 
Fumetto horror ironico: quattro punk all'ospizio in un futuro vecchio, una distopia contraddistinta dal classico humor nero e dal nichilismo che ha reso famosa la coppia. In collaborazione con TINALS che presenta "Sui Generis: this Is Not Punk". 
Con Andrea Provinciali, Marco Taddei e Simone Angelini.


Sabato 06.07

17.00 - Open Book ospita riviste internazionali e italiane in collaborazione con il festival fiorentino "Firenze Rivista" e con la partecipazione di Edicola 518

18.00/19.00 - "Go green! Restiamo al verde!", letture e laboratorio per bambini per esplorare insieme il colore più ecologico dell'anno. A cura di La Sedia Blu - Firenze. Età 6-10 anni.

18.00/19.00 – Yoga con Eleonora. Una lezione di hatha vinyasa yoga per riequilibrare corpo, mente e respiro. A cura di Eleonora Ansano.


Domenica 07.07

17.30/18.30 - "D'AMAndo", laboratorio per bambini. Costruiamo una dama con materiali di recupero e giochiamo insieme. A cura di Comitato Soci Coop di Chiusi e Legambiente. Età 6-10 anni.
18.30/19.30 - "Badabum che bum", letture e musica. A cura di Biblioteca di Chiusi. Età 0-6 anni.
19.00/20.00 - Presentazione del libro "Rock Lit", Jimenez edizioni 2018, di Liborio Conca.
«Sherwood Anderson, John Cheever e Flannery O’Connor hanno cambiato la mia musica» Bruce Springsteen. A cosa serve la letteratura per chi fa rock? Liborio Conca risponde alla domanda in un viaggio tra la musica e la letteratura.
Con Liborio conca e Stefano Solventi.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale del Festival:
http://www.larsrockfest.it/
Oppure la pagina facebook ufficiale:
https://www.facebook.com/LarsRockFest/



Cloud Nothings su OndaRock
Recensioni

CLOUD NOTHINGS

Last Building Burning

(2018 - Carpark/Wichita)
Giunta al quinto album, la band di Dylan Baldi firma il proprio capolavoro post-hardcore

CLOUD NOTHINGS

Life Without Sound

(2017 - Carpark / Wichita)
Lo stato dell'arte della scena indie-rock contemporanea rappresentato nel quarto lavoro della band di ..

WAVVES X CLOUD NOTHINGS

No Life For Me

(2015 - Ghost Ramp)
Dylan Baldi e Nathan Williams uniscono le forze per scrivere lo stato dell'arte dell'alt-rock

CLOUD NOTHINGS

Here And Nowhere Else

(2014 - Carpark)
Dopo la separazione da Albini, i tre di Cleveland cercano la loro strada con rinnovato vigore

CLOUD NOTHINGS

Attack On Memory

(2012 - Carpark)
Seconda prova per la giovanissima band, in una veste più seriosa e ricercata, con Steve Albini ..

CLOUD NOTHINGS

Cloud Nothings

(2011 - Carpark / Wichita)
Il punk-pop da cameretta della nuova sensazione dagli States

News
Live Report
Speciali

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.