02-07-2019

Janet Weiss lascia le Sleater-Kinney

di Leonardo Gabriele Stenta
Janet Weiss lascia le Sleater-Kinney
"La band sta andando verso una nuova direzione e io credo sia meglio per me andare avanti". È con queste parole che la batterista Janet Weiss ha annunciato il proprio addio dalle Sleater-Kinney. La Weiss è entrata a far parte della rock-band americana nel 1996, l’anno in cui fu pubblicato “Dig Me Out”, fino alla più recente lavoro, ovvero l’album prodotto in collaborazione con St. Vincent (“The Center Won’t Hold”).
 
I restanti membri delle Sleater-Kinney hanno replicato all'annuncio con le seguenti parole: “Ringraziamo la Weiss per essersi unita al progetto ormai molti anni fa: conserveremo per sempre il nostro legame di amicizia e il tempo condiviso insieme”. “The Center Won’t Hold” uscirà il prossimo 16 agosto.


Sleater-Kinney su OndaRock
Recensioni

SLEATER-KINNEY

Path Of Wellness

(2021 - Mom + Pop)
Dopo l'abbandono di Janet Weiss, il ritorno come duo della formazione americana

SLEATER-KINNEY

The Center Won't Hold

(2019 - Mom + Pop)
Il ritorno delle paladine dell'alternative rock americano, prodotto da St. Vincent

SLEATER-KINNEY

Live In Paris

(2017 - Sub Pop)
L'esplosivo primo disco dal vivo in oltre vent'anni di carriera per Corin Tucker, Carrie Brownstein e ..

SLEATER-KINNEY

No Cities To Love

(2015 - Sub Pop)
L'atteso ritorno delle riot grrl dopo lo iato pluriennale

SLEATER-KINNEY

The Woods

(2005 - Sub Pop / Audioglobe)

SLEATER-KINNEY

Dig Me Out

(1997 - Kill Rock Stars)
La miscela alternative rock esplosiva del trio, quintessenza del sound del Pacific Northwest

News