19-07-2019

Nuova edizione speciale per i 40 anni dell'Era del cinghiale bianco

di Redazione OndaRock
In occasione del 40simo anniversario, il 19 luglio, “L’Era del Cinghiale Bianco”, il disco della clamorosa svolpa pop di Franco Battiato, torna in edizione rimasterizzata in diversi formati. Il CD in formato Digipack – disponibile anche in tutte le edicole - contiene 16 tracce con 9 bonus track e Battiato stesso, in occasione di questo 40° Anniversario, sceglie dal suo archivio tre Demo Version mai pubblicate prima: “Il Re Del Mondo”, “Stranizza d’Amuri” e “Strade dell’Est”.
Nel CD sono inoltre presenti 2 versioni in lingua straniera, "La Era del Jabalì Blanco" (in spagnolo) e “The King of the World” (in inglese) oltre a 4 brani dal vivo: “Il Re Del Mondo” (Teatro Nazionale Iracheno di Baghdad, 1992), “Strade dell’Est” (Arena Romana di Padova, 1994), “Stranizza D’Amuri” (Teatro dell’Archivolto di Genova, 1994) e “L’era del Cinghiale Bianco” (Teatro Lirico di Milano, Dicembre 1988). Quest’ultimo brano venne anche inserito in “Giubbe Rosse”, primo album dal vivo di Franco Battiato, uscito nel 1989.
L’LP mantiene la track-listing originale, il vinile è in versione 180g colorato bianco, edizione limitata rimasterizzata e numerata.
L’album dal punto di vista grafico è impreziosito in una sontuosa opera di Francesco Messina, art director e amico fraterno di Franco. Probabilmente questa è la più evocativa tra le opere grafiche che hanno ornato la musica di Battiato. Messina non si limita al lavoro grafico ma si spinge oltre e in occasione del 40° anniversario rielabora la creatività e mette in copertina lo stesso Battiato in un manifesto d’avanguardia.

L’era Del Cinghiale Bianco segna la clamorosa svolta pop di Franco Battiato, un’opera considerata un capolavoro destinato a cambiare per sempre le sorti della musica italiana: un album di transizione, tra passato e futuro, tra sperimentalismo prog e pop intellettuale influenzato dalla new wave.

Battiato prende spunto dal libro magico di René Guénon: "Simboli della scienza sacra" dove il cinghiale è un animale sacro e simbolo dell'autorità spirituale nella mitologia dei Celti. L’era del cinghiale bianco è l’era della conoscenza immediata, ma come dichiarava in una vecchia intervista qualcuno a noi caro: "Non vedo nessun segno dell'arrivo dell'Era del Cinghiale Bianco - nemmeno fiutando l'aria come gli indiani".

Tra i contenuti del disco, infatti, vi sono esoterismo, esotismo, spiritualità, l’amore per le filosofie d’Oriente, la fascinazione per l'India e la Tradizione, lo spirito mordace e ironico nei riguardi del mondo moderno e il legame con la propria terra, la Sicilia. Il tema della critica contro il potere temporale, dell'eterna lotta tra l'alto e il basso, del verticale e dell'orizzontale, è ambientato in un clima tiepido ed esotico, fra temporali tunisini, sigarette turche e studenti di Damasco. L'aspirazione al raggiungimento di una dimensione spirituale è un messaggio che Battiato fa passare anche attraverso il minimo utilizzo delle parole.



Franco Battiato su OndaRock
Recensioni

FRANCO BATTIATO

Fleurs (20th Anniversary Edition)

(2019 - Universal)
L'edizione speciale del celebre disco di cover del cantautore siciliano a vent'anni dalla sua prima uscita ..

BATTIATO / PINAXA

Joe Patti's Experimental Group

(2014 - Universal)
Ritorno al periodo lisergico per il maestro siciliano e il suo sound engineer di fiducia

ANTONY/BATTIATO

Del suo veloce volo

(2013 - Universal)
Il doppio album live che racchiude la performance di Antony e Battiato all'Arena di Verona con il contributo ..

FRANCO BATTIATO

Apriti Sesamo

(2012 - Universal)
Dopo più di cinque anni, il compositore catanese sforna un nuovo album di inediti

FRANCO BATTIATO

Fleurs 2

(2008 - Universal)
Una nuova raccolta di cover per il maestro di Jonia

FRANCO BATTIATO

Il Vuoto

(2007 - Mercury)
Il disco che ha riportato Battiato in vetta alle classifiche

FRANCO BATTIATO

Dieci Stratagemmi

(2004 - Sony Music)

FRANCO BATTIATO

Caffè De La Paix

(1993 - Emi)
La straordinaria epopea musicale di Battiato si apre alla world music e alle atmosfere orientali

FRANCO BATTIATO

La voce del padrone

(1981 - Emi)
Un grande besteller italiano. Ma anche una sintesi unica di intelligenza e fruibilità pop ..

News
Live Report
Speciali

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.