27-01-2020

Merzbow e Balázs Pándi: unica data italiana al Congresso Post-Industriale

di Marco De Baptistis
Merzbow e Balázs Pándi: unica data italiana al Congresso Post-Industriale

È stata appena annunciata la line-up del diciottesimo Congresso Post-Industriale, storico evento italiano dedicato alle frange estreme della musica industrial e rumorista. La nuova edizione si terrà il 1° giugno all'ex-convento di San Francesco a Pordenone e vedrà la presenza di Merzbow, leggenda del noise nipponico, assieme al batterista sperimentale ungherese Balázs Pándi. A dare man forte al duo ci sarà Corps, progetto dell'artista russo Alexei Tegin, già responsabile dei Phurpa, collettivo musicale ispirato alla musica tibetana e ai suoi rituali. Completano il cartellone due progetti storici italiani: Iugula-Thor (Andrea Chiaravalli) e Sshe Retina Stimulants (Paolo Bandera), sempre a cavallo tra industrial old school, power electronics e harsh noise.

Il festival, organizzato da Rodolfo Protti della Old Europa Cafe, prevede un biglietto d'ingresso di 15 euro. La capienza è limitata a un pubblico di circa 150 persone ed è quindi consigliata la prenotazione, oltre ai necessari tappi per le orecchie.












Merzbow su OndaRock
Recensioni

MERZBOW

Animal Liberation - Until Every Cage Is Empty

(2022 - Cold Spring)
L'album manifesto della causa vegana dell'estremo musicista giapponese

MERZBOW, MATS GUSTAFSSON, BALáZS PáNDI

Cuts Open

(2020 - RareNoise)
Il trio alle prese con catartiche improvvisazioni noise che evocano un aldilà primordiale

MERZBOW + HEXA

Achromatic

(2018 - Dais)
Le pulsazioni noise del guru giapponese incontrano gli scurismi post-industriali di Lawrence English ..

MERZBOW

MONOAkuma

(2018 - Room40)
Lawrence English celebra i quarant'anni di attività del noiser licenziando un live tipicamente ..