07-02-2020

Nuovo disco per Alfio Antico

di Redazione di OndaRock
Nuovo disco per Alfio Antico Da venerdì 13 marzo sarà disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle migliori piattaforme streaming “Trema la Terra” (Al-Kemi/AlaBianca – distr. Warner/Fuga), il nuovo disco del maestro italiano del tamburo Alfio Antico, con la produzione artistica di Cesare Basile.

Il disco unisce le radici musicali di Alfio Antico ad elementi elettrici ed elettronici, inserti rumoristi e sonorità che guardano al grande panorama della world music contemporanea. Tutto al servizio della parola e delle storie raccontate dall'autore.

Come commenta il giornalista siciliano Giuseppe Attardi, questo disco è "ancestrale e, nello stesso tempo, futurista. Selvaggio e poetico, acustico ed elettronico, tradizionale e sperimentale, colto e popolare, tragico e comico, teatrale e musicale, bucolico e spettrale, minimale e sontuoso. Così appare Alfio Antico in questo album, nel quale tammurriate e tarantelle s'intrecciano con Nick Cave, Battiato, Tom Waits, Quentin Tarantino, punk e bluegrass". E continua: "Il modo di cantare - una sorta di arcaico impasto metafonetico tra gergo pastorizio e lentinese, racconti mitologici, suoni e rumori della natura - è sicilian rap".

Alfio Antico è forse l'ultimo depositario di un sapere tradizionale, della cultura pastorale, che ha appreso con un rapporto diretto, e quindi non solo musicale. Allo stesso tempo è anche un innovatore, sia per le sue liriche originali sia per la tecnica strumentale, con l’invenzione del trillo (particolare utilizzo dell'attrito del dito sulla pelle per fare risuonare i sonagli), ancora oggi studiata e imitata.



Alfio Antico su OndaRock
Recensioni

ALFIO ANTICO

Antico

(2016 - Believe)
Sperimentazione e innovazione per il nuovo album del musicista italiano

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.