28-03-2020

Musica che unisce: artisti italiani in live streaming per aiutare la Protezione Civile

di Leonardo Gabriele Stenta
Musica che unisce: artisti italiani in live streaming per aiutare la Protezione Civile
Si intitola "Musica che unisce" il progetto collettivo di artisti italiani lanciato per raccogliere i fondi destinati alla Protezione Civile. L'iniziativa sarà trasmessa in streaming il prossimo 31 marzo su Rai 1, RaiPlay, Radio 2 e in in streaming sui profili YouTube e Facebook di Rai e su musicacheunisce.it. Il programma prevederà la partecipazione di artisti italiani che si esibiranno in staffette musicali casalinghe. Hanno aderito all'iniziativa finora: Alessandra Amoroso, Brunori Sas, Calcutta, Cesare Cremonini, Diodato, Elisa, Emma, Ermal Meta, Fedez, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Gazzelle, Gianni Morandi, Gigi D’Alessio, Levante, Ludovico Einaudi, Mahmood, Måneskin, Marco Mengoni, Negramaro, Paola Turci, Riccardo Cocciante, Tiziano Ferro, Tommaso Paradiso. Sono previste performance anche da parte di attori e attrici, sportivi e artisti dello spettacolo, mentre la voce narrante sarà affidata a Vincenzo Mollica.

Nel comunicato stampa si legge: "È una vera stafetta che attraversa l’Italia quella realizzata dai più grandi nomi del panorama musicale italiano con 'Musica che unisce', un evento unico, in programma martedì 31 marzo dalle ore 20.35, che coinvolge gli stati generali della musica italiana per raccogliere fondi a favore della Protezione Civile, in prima linea per far fronte all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, e per lanciare un forte messaggio di unione e responsabilità in un momento di grande dicoltà per il nostro Paese". È possibile effettuare una donazione al seguente link.





Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.