15-05-2020

Joy Division, un evento in streaming per Ian Curtis a 40 anni dalla morte

di Domenico De Maio
Joy Division, un evento in streaming per Ian Curtis a 40 anni dalla morte

Il 18 maggio di quarant'anni fa Ian Curtis, frontman dei Joy Division, si tolse la vita nella sua casa di Macclesfield. Per ricordarlo, lunedì prossimo gli ex-compagni di band Bernard Sumner e Stephen Morris prenderanno parte a un evento in streaming dedicato alla memoria del cantante, "Moving Through The Silence: Celebrating The Life And The Legacy Of Ian Curtis". 


Oltre alle interviste a Sumner e Morris, sono previste anche quelle al leader dei Killers Brandon Flowers, all'attrice Maxine Peake e al produttore Mark Reeder. I gruppi che si esibiranno nel corso della serata saranno gli Elbow, LoneLady, i Lottery Winners e i Kodaline. 


L'evento servirà a raccogliere fondi per il centro di salute mentale di Manchester.

Qui il link al sito che ospiterà la diretta, "United We Stream".



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.