21-09-2020

Ritorna il premio Bianca D'Aponte

di Redazione Ondarock
Ritorna il premio Bianca D'Aponte

Il 23 e 24 ottobre 2020 si terrà al Teatro Cimarosa di Aversa la 16a edizione del Premio Bianca d’Aponte. Ad alternarsi sul palco con le undici finaliste dell’unico concorso italiano riservato a cantautrici sotto la direzione artistica di Ferruccio Spinetti, gli ‘A 67 e i Têtes de Bois. La madrina di questa edizione è Arisa, che presiederà la giuria e canterà (e inciderà) un brano di Bianca d’Aponte, la cantautrice a cui la manifestazione è dedicata. Le musiciste selezionate dalla giuria, di cui fa parte anche Ondarock con il coordinatore redazionale Giuliano Delli Paoli, sono: BamBi da Napoli; Simona Boo da Termoli (Campobasso); Ebbanesis da Napoli; La Mante da Piovene Rocchette (Vicenza); La Zero da Piano di Sorrento (Napoli); Lucrezia da Bologna; Miglio da Brescia; Elena Romano da Firenze; Sara Romano da Monreale (Palermo); Veronica da Aversa (Caserta); Chiara White da Firenze. Le dieci finaliste sono il frutto della selezione del Comitato di Garanzia del Premio, formato da ben 75 addetti ai lavori. Si tratta di produttori, discografici, manager, cantanti, autori, musicisti, giornalisti tra i più importanti nel mondo musicale italiano. Due saranno i premi principali. Uno è il premio assoluto, il Premio Bianca d’Aponte (che prevede una borsa di studio di 1.000 euro), l’altro è il premio della critica, intitolato a Fausto Mesolella, storico direttore artistico della manifestazione (la cui borsa di studio sarà di 800 euro). Riconoscimenti della giuria andranno anche alla migliore interpretazione, al miglior testo e alla migliore musica.



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.