09-06-2021

Il Fano Jazz by the Sea la Mecca jazz di quest'estate

di Marco Sgrignoli
Il Fano Jazz by the Sea  la Mecca jazz di quest'estate

Riparte la musica dal vivo e, mentre i grandi festival pop e rock annunciano cartelloni da capogiro per il 2022, il mondo del jazz non sta con le mani in mano e gioca d'anticipo. La ventinovesima edizione del marchigiano Fano Jazz by the Sea, in particolare, propone una lineup da capogiro per qualunque ascoltatore attento ai territori di confine tra jazz, rock e musica elettronica.

Tra i dieci nomi che dal 23 luglio al 10 agosto si esibiranno sul mainstage della Rocca Malatestiana, svettano il gigante del pianoforte jazz-rock Tigran Hamasyan, i beniamini nu jazz GoGo Penguin e i Sons of Kemet di Shabaka Hutchings, celebratissima band-immagine del "black power" made in GB. Ottima anche la rappresentanza nordica con l'alfiere del future jazz Nils Petter Molvær e i Rymden del connazionale norvegese Bugge Wesseltoft (con 2/3 di Esbjörn Svensson Trio in formazione).

Tutte le informazioni sul sito ufficiale del festival: https://fanojazzbythesea.com/


23 luglio: GONZALO RUBACALBA & AYMÉE NUVIOLA
24 luglio: TIGRAN HAMASYAN
25 luglio: NILS PETTER MOLVÆR
26 luglio: GIOVANNI GUIDI "OJOS DE GATO"
27 luglio: RYMDEN
28 luglio: ANTONIO FARAÒ TRIO
29 luglio: SONS OF KEMET
30 luglio: GOGO PENGUIN
31 luglio: YILIAN CAÑIZARES "RESILIENCE TRIO"
1 agosto: SONA JOBARTEH
9 agosto: RITA MARCOTULLI
29 agosto: MOONLIGHT BENJAMIN



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.