24-07-2022

Ci lascia Vittorio De Scalzi, uno dei fondatori dei New Trolls

di Redazione di OndaRock
Ci lascia Vittorio De Scalzi, uno dei fondatori dei New Trolls

Si è spento a 72 anni Vittorio De Scalzi, fondatore dei New Trolls, una istituzione del progressive rock italiano. A dare l'annuncio sono stati moglie e figli attraverso la pagina Facebook dell'artista genovese, che si era esibito una settimana fa in concerto a Sanremo, dove lunedì si terranno i funerali in forma laica.

 

De Scalzi fondò i Trolls — successivamente New Trolls — negli anni Sessanta insieme a Pino Scarpettini. La band diventò rapidamente uno dei fenomeni di maggior successo del movimento prog nazionale: pubblicò oltre una ventina di dischi (tra i quali l'epocale "Concerto Grosso per i New Trolls") e raccolte e partecipò a sette edizioni del Festival di Sanremo. Tra le hit canzoni come "Visioni", "Una miniera" e "Quella carezza della sera".
Terminata la loro attività, De Scalzi ha avviato una carriera da solista e nel 2008 ha pubblicato il primo album in studio, "Mandilli", realizzato interamente in dialetto genovese. Nella sua carriera da solista si è dedicato anche alla musica tradizionale genovese, collaborando anche con Fabrizio De André, ed è stato autore, tra gli altri, di Mina e Ornella Vanoni.

La sua ultima esibizione risale ad una settimana fa a Sanremo con l’orchestra sinfonica, dopodiché De Scalzi era stato ricoverato d’urgenza e finito in coma farmacologico. L’anno scorso aveva contratto il Covid e, un mese dopo, era stato colpito da una fibrosi polmonare.