06-11-2022

Ci ha lasciato Mimi Parker dei Low

di Redazione di OndaRock
Ci ha lasciato Mimi Parker dei Low Un messaggio breve per dire al mondo che Mimi Parker non è riuscita a battere il cancro. Alan Sparhawk, compagno di una vita anche nella musica, ha comunicato tramite i social che Mimi è morta stanotte, a casa avvolta dall'affetto dei suoi cari:
Friends, it’s hard to put the universe into language and into a short message, but She passed away last night, surrounded by family and love, including yours. Keep her name close and sacred. Share this moment with someone who needs you. Love is indeed the most important thing.
- Alan
Mimi e Alan erano l'anima e il cuore dei Low, una delle band che fin dal fulminante esordio "I Could Live in Hope" (Vermont Yard, 1994) ha definito umori e sfumature del genere slowcore.

Low su OndaRock
Recensioni

LOW

HEY WHAT

(2021 - Sub Pop)
L'album più atteso e chiacchierato del momento, o meglio: dell'anno in corso. Un nuovo enigma ..

LOW

Double Negative

(2018 - Sub Pop)
Il trio di Duluth si immola per l'umanità nella sua opera più estrema e sconvolgente

LOW

Ones And Sixes

(2015 - Sub Pop)
L'elettronica rientra nel mondo dei Low, ma questa volta dalla porta d'ingresso

LOW

The Invisible Way

(2013 - Sub Pop)
La collaborazione con Jeff Tweedy dei giganti dello slowcore

LOW

C'mon

(2011 - Sub Pop)
La definitiva consacrazione del "Low-core", in un album classico e genuinamente "americano"

LOW

Drums And Guns

(2007 - Sub Pop)
Le storie assassine di Alan Sparhawk e Mimi Parker

LOW

The Great Destroyer

(2005 - SubPop)
I tre di Duluth ritornano con un disco che aggiunge agli umori depressi del precedente una buona dose ..

LOW

Trust

(2002 - Kranky Records)
La raggiunta perfezione formale dei Low, tra tensione drammatica e austerità religiosa

LOW

I Could Live In Hope

(1994 - Vernon Yard)
Il manifesto dello slowcore americano

News
Live Report