I Walkmen decidono di prendersi una lunga pausa

29-11-2013
Dopo meno di un anno dalla pubblicazione del loro ultimo album "Heaven", arriva dagli Walkmen una notizia che potrebbe lasciare delusi molti dei loro fan. 
In un'intervista per il Washington Post, il bassista e organista Peter Bauer ha rivelato che la band non avrebbe alcun progetto futuro, definendo la pausa che pare vogliano prendersi un "pretty extreme hiatus". 
Nell'intervista ha affermato: "Non credo che nessuno di noi voglia scrivere un altro disco. Magari questa idea cambierà in futuro, magari no, magari continueremo a fare concerti."

Per quanto riguarda le ragioni di tale scelta, Bauer ha sostenuto che una separazione sia qualcosa di estremamente naturale dopo così tanto tempo passato insieme come band: "Inoltre, credo che non siamo stati una vera e propria squadra ormai da un po', quindi non c'è poi tanto da rompere, suppongo." 

Ma nonostante l'apparente fine dei Walkmen dopo più di 13 anni insieme, i singoli componenti della band non rimarranno a lungo con le mani in mano: oltre al progetto solista del cantante Hamilton Leithauser in uscita la prossima primavera, sono stati confermati futuri piani anche per Bauer e Walter Martin.