I New Order alle Ogr di Torino per il festival inaugurale

05-09-2017
La riapertura delle Officine Grandi Riparazioni riqualificate di Torino avverrà con un ospite d'eccezione: i New Order. La formazione britannica, grazie alla partnership tra le Ogr e il Manchester International Festival, offirà ai fan uno show esclusivo con l'artista Liam Gillick e il compositore Joe Duddell. "∑(No,12k,Lg,17Ogr) New Order + Liam Gillick: So it goes…" è il peculiare nome scelto per l'esibizione, nella quale i New Order proporranno una reinterpretazione della loro musica con 12 sintetizzatori e una performance di visual art. "Né Torino nè Manchester sono capitali - ha spiegato il direttore artistico Nicola Ricciardi - il trovarsi fuori da una certa sfera di influenza ha permesso loro  di creare  un'avanguardia nel campo  rispettivamente dell'arte contemporanea e della musica. Hanno un passato industriale simile,  che rivive nelle ex fabbriche recuperate per l'arte e la musica: noi abbiamo  le Ogr, loro preparano per il 2020 la nuova sede". Mentre la data per i New Order resta da definirsi, l'Ogr sarà animato dal Big Bang Festival dal 30 settembre al 14 ottobre, con protagonisti Giorgio Moroder, Elisa, Ghali, Omar Souleyman, Danny L Harle, Atomic Bomb! e i Chemical Brothers.