╚ morto Philippe "Zdar" Cerboneschi, membro dei Cassius e dei Motorbass

20-06-2019
Una notizia di quelle che non vorresti mai dare: Philippe "Zdar" Cerboneschi è morto ieri sera, accidentalmente, cadendo dal piano alto di un palazzo di Parigi. Una disgrazia, a quanto sembra: Cerboneschi si sarebbe affacciato a una finestra dalla quale sarebbe caduto al suolo.

Cinquant'anni, francese dell'Alta Savoia, Zdar era stato un vero e proprio pioniere del cosiddetto French Touch, la scena che tra la metà degli anni Novanta e i primi Duemila aveva segnato la riscossa della Francia sugli scenari mondiali. Con i progetti Motorbass ("Pansoul" è pietra miliare di Ondarock) e Cassius aveva infatti plasmato una techno smaccatamente francese, poi emulata da numerosi artisti sia in Francia che altrove.

Zdar era poi divenuto negli anni un produttore di successo, collaborando con molti artisti tra i quali Franz Ferdinand e Phoenix: fu proprio lui a produrre "Wolfgang Amadeus Phoenix", vincitore di un Grammy. Ironia della sorte, domani, 21 giugno 2019, uscirà il nuovo album dei Cassius.

Motorbass su OndaRock

Vai alla scheda artista