morto Phil Spector

17-01-2021
Phil Spector è morto lo scorso 16 gennaio all'età di 81 anni. La notizia è stata ufficializzata dal California Department of Corrections and Rehabilitation, ovvero la struttura in cui il compositore americano era detenuto prima di esser ricoverato in ospedale a causa dell'aggravarsi delle condizioni di salute per complicanze legate al Covid.

Ritenuto tra i più influenti produttori della storia della musica contemporanea, Spector è stato l'ideatore della cosiddetta tecnica del "Wall of Sound", da lui definito come un "approccio wagneriano al rock'n'roll". L'artista ha prodotto classici del calibro di "Let It Be" dei Beatles, "Imagine" di John Lennon, "Death Of A Ladies' Man" di Leonard Cohen e moltissimi altri. Tra le sue prime prove artistiche vanno menzionate quelle accanto a gruppi femminili degli anni Sessanta come le Crystals e le Ronettes. Durante la sua lunga carriera, Spector ha pubblicato anche album a proprio nome, tra cui il celebre "A Christmas Gift For You". Nel 2009 è stato ritenuto colpevole dell'omicidio dell'attrice Lana Clarkson e condannato a una pena di 19 anni prorogabile fino all'ergastolo.