I migliori 5 brani prog influenzati dalla new wave per la rivista Ultimate Guitar

13-06-2024
La rivista Ultimate Guitar si è lanciata in una curiosa "ricerca": quella delle migliori canzoni progressive influenzate dalla new wave (o forse sarebbe più corretto dire: "migliori canzoni di artisti prog influenzate dalla new wave"). "Nella prima metà degli anni 70 - sostiene la webzine nell'introduzione - il prog rock era diventato un esempio dell'eccessiva ridondanza della musica rock, con canzoni che occupavano interi lati di Lp, jam infinite e ulteriormente allungate sul palco, testi che uscivano direttamente dal mondo della fantasia, costumi variopinti e trucchi eccessivi etc. Con l'arrivo del punk nel 1976, altri stili musicali iniziarono a subire gli effetti del suo approccio spartano, votato a un ritorno alle origini. E quando il punk si stemperò nella new wave all'alba degli anni 80, molti veterani del prog fecero propri quei suoni nella loro musica". Così, Ultimate Guitar ha selezionato quelli che ritiene cinque dei migliori esempi di prog-rocker degli anni 70 convertiti alla new wave nel decennio successivo. Ecco qui sotto la lista con i 5 brani da ascoltare: ve la proponiamo a mo' di gioco e di stimolo per ricercare magari altri brani, internazionali e italiani, con queste caratteristiche. In questa pagina il servizio del magazine, completo di commenti per ogni brano.

King Crimson - "Elephant Talk"

 
Genesis - "Abacab"

 
Rush - "Subdivisions"


Peter Gabriel - "Shock The Monkey"

 
Yes - "Owner Of A Lonely Heart"