Fabi-Silvestri-Gazz, a luglio festa live al Circo Massimo per i 10 anni de "Il padrone della festa"

di Redazione di OndaRock
27-11-2023
Si ricostituisce sul palco, dieci anni dopo, il trio de "Il padrone della festa". Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè tornano insieme per un anniversario speciale sul palco del Circo Massimo, a Roma, il prossimo 6 luglio 2024.
Correva l’anno 2014 quando Niccolò, Daniele e Max, dopo un viaggio in Sud Sudan, decisero di lavorare a un disco collettivo. La loro storia comune è iniziata a Roma nei primi anni 90, quando ognuno dei tre si impegnava a muovere i primi passi nella musica. Un momento durante il quale a Roma si delineava il profilo di una scena musicale complice e affiatata, nella quale non era difficile che voci, parole, strumenti, affinità e divergenze musicali si incrociassero su un unico palco, dando anche vita ad amicizie destinate a durare nel tempo. Esattamente lo spirito con il quale è nato "Il padrone della festa", lo stesso spirito con cui oggi i tre cantautori tornano insieme sul palco per un appuntamento unico, che il 6 luglio al Circo Massimo li vedrà ripercorrere live, per la prima volta dopo 10 anni, il loro primo e unico album insieme, certificato doppio platino e parte di un percorso che li aveva impegnati per quasi due anni in un tour europeo, una tournée nei principali palasport italiani e due memorabili eventi live, all’Arena di Verona e a Rock in Roma.

E in questa atmosfera di festa i tre artisti saranno in ottima compagnia, con loro musicisti e amici con cui da sempre condividono palchi. In scaletta tutti i brani de "Il padrone della festa", un disco che ha messo al centro, partendo dal titolo, una riflessione profonda sulla crisi ambientale e climatica e sulla fragilità del pianeta. L'esperienza e la sensibilità hanno fatto il resto, tre voci fuse in una sola, proprio come le radici dell'albero dipinto in copertina: Daniele con la sua ironia corrosiva, mille parole sempre incastonate ad arte; Max, il lunatico Pierrot, sperimentatore stravagante e ultimo dei diversamente romantici; Niccolò, osservatore/viaggiatore/filosofo, disposto a bruciarsi pur di sentire e infine confessare.
Ma non mancheranno nella setlist, come 10 anni fa, le incursioni dell'uno nei pezzi degli altri - anche in quelli che nel frattempo si sono aggiunti in questi 10 anni.
Le prevendite del concerto-evento (prodotto da Francesco Barbaro per OTR Live e organizzato da The Base) sono disponibili dalle ore 11 di domani, martedì 28 novembre, su Ticketone e in tutti i punti vendita abituali.

"L'intesa fra noi sul concerto è nata nonostante, ci siamo fatti sedurre per colpa di quel disco, 'Il padrone della festa': ci fermavano per strada a chiederci se lo avremmo rifatto - racconta Daniele Silvestri - La cosa più bella è che per lunghi momenti, sul palco, ciascuno di noi sarà il musicista dell'altro. E poi, il Circo Massimo è una collocazione decisamente affascinante, il nostro salotto preferito, anche se è una scelta non facile: speriamo che la sua ampiezza sarà giustificata... Sul palco, non è esclusa neanche qualche contaminazione esterna al trio", avanza l'ipotesi. Quanto alla possibilità di tradurre il concerto in un disco live, "per ora ci concentriamo a preparare l'evento - risponde Max Gazzè - Abbiamo escluso l'ipotesi di cantare brani inediti". "È stato percepito dal pubblico come un disco onesto - osserva Fabi - anche perché avevamo iniziato a suonare insieme 20 anni prima al Locale, ai nostri inizi, quando avevamo tutti grande desiderio anche di riconoscere la propria identità. Allora abbiamo imparato a improvvisare e mescolarci. Un tipo di cultura che ci ha dato una ginnastica mentale anche per ascoltarci a vicenda non solo per esprimerci".

Fabi Silvestri Gazz su OndaRock

Vai alla scheda artista