Fontaines D.C.: scaletta e info del concerto di domani a Rock in Roma

24-06-2024
I Fontaines D.C. in Italia per due attesi eventi live. Dopo il concerto di ieri, 23 giugno, nell’ambito del Festival La Prima Estate a Lido di Camaiore (Lucca), domani Grian Chatten e compagni saranno protagonisti di uno degli eventi più attesi della rassegna estiva Rock In Roma, con un concerto all'Auditorium Parco della Musica "Ennio Morricone".
Nella serata in toscana, la formazione irlandese ha proposto questa scaletta che quasi certamente sarà confermata anche nel concerto previsto nella Capitale:

Romance
Jackie Down the Line
Televised Mind
Roman Holiday
Big Shot
I Don't Belong
Skinty Fia
Chequeless Reckless
A Hero's Death
Big
How cold love is
A Lucid Dream
Too Real
Nabokov
Sha Sha Sha
Favourite
Boys in the Better Land
Starburster
I Love You

Dal vivo, la resa del sound di Chatten e soci si è fatta più potente, anche grazie all’inserimento di un polistrumentista, Chilli Jesson, che porta la band irlandese a sei elementi. Lo show inizia con la mega-scritta “Fontaines D.C.” sospesa nell'aria che inizia a illuminarsi, con le lettere che cambieranno colore. Sul palco, accanto al carismatico frontman Grian Chatten, i chitarristi Carlos O'Connell e Conor Curley, il bassista Conor Deegan e il batterista Tom Coll. Il set parte subito con l’inedita “Romance”, tratta dall’omonimo e nuovo album in uscita il 23 agosto, e prosegue per quasi due ore senza fronzoli, all'insegna di uno stile asciutto e diretto, in piena linea post-punk, tra rock alternativo e testi carichi di intensità.

Il prossimo 23 agosto verrà pubblicato “Romance”. E all'uscita seguirà un "Romance European Tour 2024", che farà tappa in Italia per un'unica data: il 4 novembre, all'Alcatraz di Milano. A precederlo, è stato il singolo "Starbuster", che narra l’esperienza di un attacco di panico vissuto da Grian Chatten alla stazione St. Pancras di Londra. L'enigmatico videoclip, diretto da Aube Perrie, vede protagonista il frontman della band dublinese che esce da una casa con il volto tumefatto, con sonorità basate su loop e drum machine. Guarda il video qui sotto.



La band di Dublino, capofila del nuovo rinascimento post-punk e reduce dal successo del terzo album "Skinty Fia" (n.1 in Uk), è diventata uno dei fenomeni di punta del rock internazionale, con un hype enorme, a tratti perfino esagerato, sul quale ci siamo anche interrogati in questo approfondimento. Appassionati di letteratura, talentuosi e ispirati, i cinque bohemien irlandesi del nuovo post-punk si sono ritagliati uno spazio di grande riconoscibilità nel giro di appena tre album. Centrifugando influenze stilistiche e puntando su testi ricchi di immagini, poesia e slogan, con il plus di un frontman magnetico come Grian Chatten, che nel luglio 2023 ha esordito anche come solista con l’album "Chaos For The Fly".