Idles, ecco il nuovo singolo "Grace", secondo estratto dall'imminente "TANGK" - Ascolta online

di Redazione di OndaRock
09-12-2023

A due mesi dall'uscita del nuovo album "TANGK", prevista per il 16 febbraio 2024, gli Idles hanno pubblicato il secondo singolo estratto, "Grace". "Una canzone nata dal nulla e da tutto - la definisce il leader della band, Joe Talbot - È stato un respiro e una chiamata. Sono le parole uscite dalle nostre sessioni con Nigel (Nigel Godrich, co-produttore, ndr) e ne avevo bisogno, davvero. Tutto è amore". La canzone è dunque una sorta di inno all'amore pieno contro l'individualismo e il nichilismo. "No god, no king, I said love is the thing", canta Talbot, mettendo all'indice ogni forma di possessività.
Qui di seguito lo stream del nuovo brano.



"Grace" è stato prodotto da Nigel Godrich (Radiohead, The Smile, Beck), Kenny Beats (Denzel Curry, Vince Staples, Benee) e dal chitarrista della band, Mark Bowen. Ad anticipare per primo il disco è stato il singolo "Dancer", che si avvale dei cori di James Murphy e Nancy Whang degli Lcd Soundsystem. Con un refrain contagioso, in cui Talbot grida: "I give myself to you/ As long as you move on the floor". Talbot canta dell'estasi di una nuova relazione, ma anche della speciale dinamica tra gli Idles e i loro fan. "'Dancer' è la violenza che viene dal cuore pulsante della pista da ballo e scorre attraverso il tuo corpo e ti dà vita dalla musica, dall'amore e da te stesso", ha commentato il cantante.
Dopo l'esibizione nell'ambito del Fake Fest, a Bellaria Igea Marina, lo scorso 13 luglio, gli Idles torneranno in Italia in occasione del tour europeo per un'unica data: il 5 marzo 2024 all'Alcatraz di Milano.
Gli Idles hanno pubblicato l'ultimo album "Crawler" nel 2021, seguito un anno dopo da "Five Years Of Brutalism". Durante sei anni fra i più complicati della storia contemporanea, gli Idles si sono evoluti da bellicosa new sensation di Bristol a faro guida della scena post-post-punk. Nel marzo del 2017 usciva "Brutalism", il loro primo album, che proseguiva il percorso tracciato dagli Ep "Welcome" (2012) e "Meat" (2015). Bastarono poche settimane per conquistare senza riserve i favori di critica e pubblico, divenendo una delle realtà più celebrate nel circuito indipendente. Oggi il sesto compleanno viene festeggiato con l'annuncio di un nuovo disco.

"TANGK" tracklist:

1. IDEA 01
2. Gift Horse
3. POP POP POP
4. Roy
5. A Gospel
6. Dancer
7. Grace
8. Hall & Oates
9. Jungle
10. Gratitude
11. Monolith