Noel Gallagher registra un nuovo album acustico: "SarÓ per i fan". E Liam Ŕ al lavoro per il disco con John Squire

21-01-2024
Mentre il fratello Liam sta lavorando a un album in collaborazione con John Squire (Stone Roses), già anticipato dal primo singolo "Just Another Rainbow", Noel Gallagher ha annunciato il suo prossimo progetto, interamente acustico. Un album che, secondo l'ex-chitarrista degli Oasis, sarà soprattutto "per i fan". Intervenendo al podcast di Matt Morgan, Noel Gallagher ha affermato: "Sono tornato in studio – non il rock, la roba acustica. Lo faccio per i fan. Ho dovuto togliere tutte le apparecchiature elettroniche dallo studio…". Gallagher ha poi rivelato di aver già completato sei canzoni, aggiungendo: "C'è un pezzo che si chiama 'God Help Us All', che è una vecchia canzone del 2005, quindi quando ero ancora negli Oasis, ma non l'ho mai registrata. Poi ce n'è una che si chiama 'Just Let It Come Down Over Me', che è piuttosto country. Il resto è tutto materiale nuovo".
Alla fine dello scorso anno, Noel Gallagher aveva pubblicato un nuovo brano demo intitolato "In A Little While" (vedi il videoclip qui sotto), che lasciava presagire l'approccio acustico del prossimo disco.



Intanto, tra mille contraddizioni e accuse reciproche, le voci di un'eventuale reunion degli Oasis si continuano a rincorrere ciclicamente, al pari delle implacabili schermaglie tra i fratelli mancuniani più famosi del globo terrestre. In tutto questo trambusto da infinita telenovela, dopo il ritorno di Liam Gallagher con "C'mon You Know" nel 2022, lo scorso anno è arrivato il turno di Noel con "Council Skies", il quarto lavoro in studio insieme ai suoi High Flying Birds. Il titolo dell'album e la relativa title track traggono ispirazione dall'omonimo libro illustrato dell'artista di Sheffield Pete McKee, e liriche e sonorità appaiono permeate da una malinconia di prim'ordine, tra una sorta di ritorno alle origini e una dimensione di daydream, fuori dal tempo e dallo spazio.

Ora, mentre il chitarrista rispolvera la sua anima acustica, il fratello-frontman si concentra sulla collaborazione con John Squire. Liam Gallagher aveva fatto intendere la volontà di lavorare con il chitarrista già lo scorso giugno, quando invitò l'ex-Stone Roses sul palco in occasione dei concerti a Knebworth, eseguendo insieme il classico degli Oasis del 1995 "Champagne Supernova". Due mesi fa, invece, rispondendo a un follower che gli chiedeva se l'album sarebbe uscito nel 2024, Liam aveva scritto su X che il disco della coppia sarebbe stato "il migliore dai tempi di Revolver" dei Beatles. Ora, dopo la pubblicazione di un sito web congiunto e di un primo video su entrambe le pagine social di Gallagher e Squire, non sembrano più esserci dubbi sulla realizzazione dell'album tra i due musicisti britannici.