Guarda Paul McCartney che canta "Let It Be" accompagnato dagli Eagles

12-04-2024
Adunata di star, ieri, sera all'Hollywood Bowl di Los Angeles, dove era in programma "Keep the party going", lo show tributo a Jimmy Buffett, cantautore, musicista e scrittore statunitense scomparso a settembre 2023.
Tra i protagonisti della serata, Paul McCartney, Eagles, Brandi Carlile, Kenny Chesney, Jon Bon Jovi, Zac Brown, Dave Grohl e Snoop Dogg.
E non sono mancate performance corali "all star", come quella di "Let It Be", che ha visto l'ex Beatle, introdotto dal frontman dei Foo Fighters, eseguire al piano il classico dei Fab Four accompagnato da Don Henley & C..
Guarda qui sotto il video della performance.



Grohl, inoltre, si esibito insieme a Zac Brown e alla Coral Reefer Band, l'ensemble che accompagnava in tour Buffett, per una sorprendente rivisitazione di un capolavoro di Van Morrison, "Brown Eyed Girl". Sheryl Crow si è invece cimentata in una cover di "Fins" dello stesso Buffett.

Jimmy Buffett, scomparso il 2 settembre 2023, è stato un cantante country di successo, celebre soprattutto per la sua hit del 1977 "Margaritaville". Incise una trentina di album nel corso della sua carriera, mescolando sonorità country, folk e caraibiche e sviluppando con successo catene di hotel, ristoranti e negozi, capitalizzando sulla sua immagine da "beach bum", ovvero un mezzo vagabondo sempre rilassato tra spiaggia, surf e cocktail.
Nato il 25 dicembre 1946 in Mississippi ma cresciuto nel vicino stato dell'Alabama, Buffett pubblicò il suo primo album nel 1970. Nella sua carriera ha pubblicayo libri bestseller, ha recitato nel cinema o in televisione e persino sui palcoscenici di Broadway, con il suo musical "Escape To Margaritaville".