Peter Gabriel pubblica il nuovo singolo "Love Can Heal" - Ascolta

di Redazione di OndaRock
31-08-2023
Nuova luna e nuovo brano in uscita per Peter Gabriel, che ha deciso di seguire proprio il calendario lunare per presentare i nuovi pezzi del suo prossimo album "I/O", la cui data di uscita non è stata ancora resa nota. Oggi, 31 agosto, esce quindi "Love Can Heal". Il nuovo singolo è disponibile nella versione "Bright Side" di Mark "Spike" Stent (Bright-Side Mix) mentre in occasione della prossima luna nuova, a settembre, sarà dato alle stampe nella "Dark Side" di Tchad Blake, oltre che in un'edizione "In- Side" di Hans-Martin Buff. Qui sotto il videoclip.



"Love Can Heal" è stata già eseguita durante alcuni concerti del nuovo tour di Gabriel, che l'aveva stata suonata dal vivo per la prima volta assieme a Sting nel 2016. L'ex-leader dei Genesis ha accompagnato l'uscita della canzone aggiungendo qualche dettaglio: "'Love Can Heal' è stata scritta intorno al 2016, ho iniziato a suonarla a metà del tour del 2016 e l'ho dedicata a Jo Cox, la parlamentare britannica assassinata da un estremista a pochi giorni dal referendum sulla Brexit. Penso che si adatti perfettamente ai temi dell'album, poiché 'I/O' riguarda il sentimento e l'essere connessi a tutto e in un certo senso, la prossima evoluzione dell'essere connessi alle cose è un sentimento di amore per tutto. Dire 'l'amore può guarire' sembra banale, ma credo davvero che sia un concetto essenziale".

In precedenza Gabriel aveva condiviso il primo singolo dell'album, "Panopticom", con Brian Eno, presto bissato da "The Court", quindi sono usciti "Playing For Time" e, a seguire, la title track "I/O", "Four Kinds Of Horses", "Road To Joy", "So Much" e "Olive Tree". Dopo otto pubblicazioni, con due versioni diverse - una Bright Side e una Dark Side - per ogni singolo, arriva quindi questo nuovo singolo, contenente anche estratti dal vivo di Linnea Olsson (violoncello e voce) e Jennie Abrahamson (voce), registrati a Toronto durante il "Rock Paper Scissors tour" di Peter Gabriel e Sting nel 2016. Alle loro due voci si uniscono quelle di Melanie Gabriel e anche di Ríoghnach Connolly alla voce solista, creando "una calda e morbida coperta vocale che ti circonda", secondo le parole dello stesso Gabriel.

L'album “I/O”, che segna il ritorno dell'artista di Chobham a 21 anni dal precedente disco di inediti "Up" (2002), è atteso per la fine del 2023.