Chewmytongue

The Trap Ep

2007 (Peteran Records) | post-punk

Neo post-punk della migliore pasta, per questa prima emanazione dei Chewmytongue, formazione milanese (!?) nuova di zecca, ma che in realtà vede tra le sue fila qualche vecchia conoscenza dell’underground nostrano, a partire da Roberto Briozzo, ex componente dei Blindosbarra, e Guido Bertoli, già nei Pow.
“Nel 2001 esce "Turn On The Bright Lights" degli Interpol che mi fa prudere di nuovo le mani” afferma Briozzo in riferimento alla rinata voglia di fare musica dopo l’abbandono dei Blindos, ed allora “The Trap” Ep - su Peteran Records - veleggia a pieno ritmo in melmose distese di pece rovente, affrescando immaginari Factory (a partire dalla copertina…), e richiamando memorie wave tra Chameleons (“I Feel Fine”)  e Sound, omaggiati non a caso con la cover di “Unwritten Law”.

Ed proprio la wave originaria a dettare le coordinate, così le pur trascinanti, Interpol-iane,  “The Trap” ed “And We Breed” cedono il proscenio al lamento esiziale di “I Won’t Follow You (You Float, I Don’t)”, che scalcia e graffia per aprirsi uno spiraglio di luce tra infossamenti Section 25.
Più che buona la prima. Attendiamo notizie confortanti anche per l’esordio sulla lunga distanza.

(03/10/2007)

  • Tracklist
1. The trap
2. I feel fine
3. I won’t follow you (you float, I don’t)
4. Heavy steaks in Amsterdam
5. And we breed
6. Guilt
7. Unwritten law
8. Funeral