Day One

Probably Art

2007 (OneLittleIndian) | trip-hop

Uno dei dilemmi della musica degli anni 90 è stata la incontrollabile fede nei nuovi credo musicali.
Un susseguirsi  di nuovi generi, di nuove fusioni stilistiche, il sound di Bristol ha avuto una sua dignità con gruppi di rilievo, Massive Attack, Tricky, Roni Size, Portishead e ovviamente una fila di figli minori, che a volte hanno centrato il bersaglio del successo, come i Day One.

“Probably Art” segue l’esordio del 2000 “Ordinary Man”, riproponendo tutte le caratteristiche del gruppo che, forte del ripescaggio di alcune piacevoli canzoni in serial-tv di successo come "Six Feet Under", nonché della collaborazione dei Black Eyed Peas, cerca di ritagliarsi uno spazio aggiungendo uno spessore politico ai testi, senza però superare le secche dell’ovvio e del gia sentito.

Hip-hop, rock, jazz, folk, il tutto assemblato con gusto ma senza slanci che elevino il cd da un medio mainstream, questo è il classico disco che comprerete se una delle canzoni vi conquisterà, per poi essere riposto nello scaffale in attesa di portarlo a un negozio che acquisti cd usati.
Certo, i due musicisti sono animati da buone intenzioni, ma questo non garantisce il risultato, pur se alcune canzoni risultano gradevoli, come la jazzata “Cosmopolitan”, la ballabile “Travelcard Traveller”, la grintosa “Saturday Siren” e soprattutto le più cantautorali “Probably Art” e “Time To Go”, che richiamano modelli americani che vanno da Bob Dylan a Ben Harper risultando stranamente le migliori.

Manca il colpo di genio che renda il tutto lodevole, la noia e l’ovvietà di alcune soluzioni, come il richiamo a “Eleanor Rigby” in “Who Owns The Rain?” o l’uso del flauto in “The Little Things”, sono talmente inutili da rendere ancor più prevedibile l'intera operazione. Le canzoni più ballabili sono tristemente brutte - “Give It To Me”,”  Money” - e non resta altro che la speranza di risentire i Day One tra almeno altri sette anni.

(07/12/2007)

  • Tracklist
  1. Bad before good
  2. Cosmopolita
  3. Feet firmly on the ground
  4. The little things
  5. Saturday siren
  6. Now I'm a little older
  7. Money
  8. Give it to me
  9. Travelcard traveller
  10. Probably art
  11. Who owns the rain
  12. Time to go
su OndaRock
Day One on web