Love Of Diagrams

Mosaic

2007 (Matador) | alt-rock

di

I Love Of Diagrams sono un trio di Melbourne, Australia, formato da Monika Fikerle (drums), Antonia Sellbach (bass guitar, vocals) e Luke Horton (guitar, vocals). “Mosaic” arriva dopo un primo lavoro completamente strumentale, “The Target Is You”, uscito ben quattro anni fa. Il loro nome sta rimbalzando da un Oceano all'altro e se non è un hype, poco ci manca. Sarà merito del suono dei Love Of Diagrams così inequivocabilmente 1978 (ascoltare l'incipit del disco per farsene un'idea, con quella batteria tirata e le chitarre tagliate nel mixer).
Il nuovo disco è, in effetti, un concentrato di sonorità new wave e post-punk così evidenti che non si legge recensione in giro che non citi almeno Siouxsie & The Banshees tra le influenze. In verità durante i quaranta minuti di durata del disco sembra di ascoltare dei discepoli della gioventù sonica alle prese con il materiale più commestibile dei propri maestri (cfr. “Goo” e “Dirty”). Come se le Breeders fossero state registrate da Steve Albini con i Fugazi in studio a dare una mano. Niente male saper suonare nel 2007 rock così rumoroso senza perdere di vista la forma canzone. Ma per i complimenti aspettiamo il prossimo disco.

 

 

(12/05/2007)

  • Tracklist

1. Form And Function

2. The Pyramid

3. Pace Or The Patience

4. At 100%

5. Interlude

6. Ms V Export

7. Confrontation

8. Single Cable

9. Double

10. All The Time

11. Trouble

12. What Was I Supposed To Do?  

 

Love Of Diagrams on web